Affare col Psg, la Juve ci riprova: ‘carta’ McKennie

Ipotesi cessione per Weston McKennie che potrebbe rientrare in uno scambio di centrocampisti tra Juventus e Paris Saint-Germain

Potrebbe lasciare la Juventus prima del previsto Weston McKennie, centrocampista statunitense classe ’98 legato ai bianconeri da altri due anni e mezzo di contratto.

Weston McKennie ©LaPresse

Sedici presenze, tre gol ed un assist: questo il rendimento di Weston McKennie con la maglia della Juventus in questa stagione. Nonostante ciò, il giocatore nativo del Texas potrebbe lasciare Torino in anticipo. I bianconeri potrebbero provare a piazzarlo già a gennaio, magari in Premier League.

Altra ipotesi è quella di una cessione al Paris Saint-Germain, club con cui la Juventus ha ottimi rapporti. In cambio, i bianconeri potrebbero chiedere il cartellino di Renato Sanches, centrocampista portoghese classe ’97 da tempo nel mirino di diversi club di Serie A.

Calciomercato Juventus, ipotesi scambio per McKennie

Attualmente valutato circa venticinque milioni di euro, Renato Sanches ha un contratto fino al 30 giugno 2027 con il Paris Saint-Germain che fino a questo momento ha deluso le aspettative all’ombra della Torre Eiffel. In particolar modo, ha raccolto dodici gettoni di presenza per un totale di appena 427′ trascorsi in campo tra Ligue 1 e Champions League.

Nonostante ciò, non è semplice immaginare una cessione a gennaio per il centrocampista lusitano, fedelissimo del tecnico Christophe Galtier e del direttore sportivo Campos. Un’operazione particolarmente difficile e complessa, per non dire impossibile.