Conte alla Juve, pazza offerta all’Inter

Antonio Conte sogna di tornare ad allenare Lautaro Martinez, anche se dovesse fare ritorno alla Juventus

Resta appeso ad un filo il futuro di Antonio Conte: il tecnico pugliese è davanti ad un bivio. Rinnovare con il Tottenham o tornare in Italia, alla Juventus.

Antonio Conte © LaPresse

Due, dunque, le ipotesi per il futuro di Antonio Conte che potrebbe lasciare il Tottenham al termine della corrente stagione. Un addio tutt’altro che impossibile, nonostante il passaggio del turno in Champions League ed il quarto posto dopo le prime quindici giornate di Premier League.

La certezza – allo stato attuale – è rappresentata dal fatto che il tecnico pugliese voglia ritrovare Lautaro Martinez: l’attaccante argentino, alle sue dipendenze, ha realizzato quaranta gol e diciannove assist in novantasette partite, contribuendo alla conquista dello scudetto di due anni fa. Un binomio che potrebbe ricomporsi nella prossima stagione.

Lautaro Martinez © LaPresse

Calciomercato Juventus: pazza idea Lautaro Martinez con Conte

Nel caso in cui Antonio Conte dovesse rinnovare il suo contratto con il Tottenham, il Toro diventerebbe automaticamente un obiettivo di mercato degli Spurs per la prossima stagione. Altri tre anni e mezzo di contratto con l’Inter, l’argentino classe ’97 è valutato oltre settanta milioni di euro e difficilmente l’Inter farà sconti.

Conte punterebbe a ritrovare Lautaro Martinez anche in caso di ritorno alla Juventus, magari nel tentativo di costruire una invidiabile coppia-gol con Dusan Vlahovic. Operazione, in questo caso, difficilissima per non dire impossibile.