Inghilterra-Iran, panico tra i tifosi inglesi: cosa è successo

Un clamoroso ed inaspettato disservizio imputabile direttamente alla FIFA ha rischiato di rovinare l’esordio inglese nel Mondiale

La grande attesa dei tifosi inglesi per l’esordio della propria Nazionale nel Mondiale di Qatar 2022 ha rischiato di diventar un vero e proprio incubo. Non tanto per la paura dell’avversario, dimostratosi poi sul campo non all’altezza della classe dei ‘Tre Leoni’, quanto per un disservizio, imputabile niente di meno che alla FIFA, che ha agitato la vigilia del match.

Tifosi inglesi Inghilterra Iran
Tifosi inglesi © LaPresse

Secondo quanto riferito dal ‘The Mirror‘, tutti quei tifosi britannici che avevano il loro biglietto d’ingresso per il Khalifa International Stadium, teatro dell’incontro, hanno rischiato di non poter assistere allo spettacolo. Il tabloid inglese ha spiegato nel dettaglio cosa sia accaduto.

Inghilterra-Iran, panico biglietti

Inghilterra Iran Mondiali 2022
Inghilterra Iran Mondiali 2022 © LaPresse

L’APP della FIFA, da molti utilizzata come canale unico sul quale e dal quale esibire il tagliando d’ingresso, si è bloccata. Un numero ancora indefinito di tifosi britannici non è riuscita a sbloccare la situazione in tempo reale, generando le inevitabili code all’entrata.

Le immagini dall’esterno dello stadio Khalifa, hanno mostrato centinaia di fans in coda in attesa di poter avere accesso. L’intervento di un portavoce della FIFA ha dichiarato che si stava lavorando alacremente per risolvere il problema ed evitare tensioni che si sarebbero generate sia per la frenetica attesa dell’ingresso, sia per tutte quei tifosi, magari in fondo alla coda, che avevano correttamente scaricato il tagliando per il match della loro Nazionale.