Home Mercato Calciomercato Inter, a centrocampo si cambia: il piano di Ausilio

Calciomercato Inter, a centrocampo si cambia: il piano di Ausilio

CONDIVIDI
Rakitic Inter Napoli
Rakitic @ Getty Images

Il calciomercato estivo dell’Inter potrebbe vedere diversi cambi in mediana: il sogno rimane sempre Ivan Rakitic

Un pensiero al campo ed uno al calciomercato: l’Inter di Spalletti vuole tornare a macinare gioco e risultati. I nerazzurri, dopo settimane difficili e la grana Icardi, sono già proiettati alla prossima sessione di mercato. Piero Ausilio si starebbe maggiormente focalizzando sul centrocampo, reparto che non ha brillato fino a questo momento. Radja Nainggolan potrebbe essere ceduto a fine stagione. Il “mal di pancia” del Ninja, palesato da molte settiamne a questa parte, è noto a tutti. Difficile ipotizzare un suo ritorno a Roma, l’Inter potrebbe privarsene solo in caso di offerta importante dall’estero (almeno 30 milioni). Non è detto, però, che col nuovo corso (Mourinho e Conte sono in pole per il post Spalletti), il belga non possa rilanciarsi in nerazzurro. In uscita potrebbe esserci soprattutto Borja Valero: lo spagnolo, 34 anni, è molto seguito in Liga e potrebbe farvi ritorno. Il contratto dell’ex Fiorentina è in scadenza nel 2020 e l’Inter non avrebbe alcuna intenzione di pensare al rinnovo: difficile, quindi, la permanenza anche l’anno prossimo del mediano. Discorsi diversi quelli riguardanti Joao Mario e Gagliardini. Il portoghese ha alternato buone prestazioni a momenti d’ombra. L’Inter vorrebbe continuare a puntare su di lui, salvo clamorose offerte che potrebbero arrivare soprattutto dalla Premier League. L’ex Atalantino non ha vissuto una stagione brillantissima fino ad ora e potrebbe partire. I nerazzurri vorrebbero fare cassa per accumulare un tesoretto per il grande colpo: Ivan Rakitic.

Per tutte le ultime notizie sul mercato dell’Inter CLICCA QUI

Calciomercato Inter, svolta Rakitic: spuntano Rabiot e Sissoko

Il calciomercato estivo dell’Inter potrebbe essere caratterizzato da un super colpo dal centrocampo. Ivan Rakitic è il prescelto, piace da tempo ed è pronto a salutare il Barcellona nei prossimi mesi. Il quotidiano “Sport“, vicino alle vicende del club blaugrana, sostiene come le trattative per il rinnovo (scadenza 2021) si siano interrotte, probabilmente definitivamente. Il Barcellona ha intenzione di cedere il croato al miglior offerente e l’Inter, in tal senso, rimane in primissima linea. Non i 125 milioni della clausola ma almeno 65: è questa la maxi richiesta che la società spagnola farà in estate. Sul croato, però, ci sarebbe la concorrenza delle big europee: dal Bayern alla Juve fino a Chelsea e Manchester United, potrebbe scatenarsi l’asta. Ausilio studia altri profili oltre a quello del croato. Non è da escludere l’affondo per Adrien Rabiot: il francese, in scadenza nel giugno 2019 con il Psg, è da tempo accostato al Barcellona ma fino ad ora la trattativa è stata tut’altro che chiusa. I catalani hanno ultimato l’acquisto di de Jong, defilandosi per il parigino. Il talento classe ’95 piace anche alla Juventus ma i nerazzurri starebbero provando ad accelerare. Un altro profilo che ruota nell’orbita interista è quello di Moussa Sissoko del Tottenham. Il possente mediano, 29 anni e con l’accordo in scadenza nel 2021 potrebbe essere il nome a sorpresa nella prossima estate. L’Inter è pronta a rifarsi il look, a centrocampo potrebbe essere rivoluzione.