Home Mercato Calciomercato Juventus, la difesa cambia look: la rivoluzione di Paratici

Calciomercato Juventus, la difesa cambia look: la rivoluzione di Paratici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:32
CONDIVIDI

Calciomercato Juventus, capitolo difesa: in estate sarà rifondazione

Andrea Agnelli (Getty Images)

Il calciomercato estivo della Juventus vedrà tanti cambiamenti in difesa: le idee di Paratici

La Juventus è pronta a cambiare. Nonostante uno scudetto, l’ottavo di fila, che aspetta solo l’ufficialità matematica, il club torinese è pronto a vivere una vera rivoluzione nel calciomercato estivo. In difesa potrebbero esserci i maggiori cambiamenti. Andrea Barzagli potrebbe dire addio già in estate: i continui infortuni impediscono al 38enne toscano di esprimersi ai suoi livelli. Discorso simile per Giorgio Chiellini, leader maximo della retroguardia di Allegri. Il difensore, 35 anni ad agosto, ha il contratto in scadenza nel 2020 e per il momento non sembrerebbe esserci un rinnovo in vista. Leonardo Bonucci compirà 32 anni a maggio e pare l’unico, al momento, a vedere un futuro a lungo termine con la maglia bianconera. Paratici ha tutta l’intenzione di puntare su Daniele Rugani che potrebbe finire sul taccuino della Roma in caso di approdo di Sarri, a giugno, nella Capitale. E in entrata? La dirigenza della Juventus vuole farsi trovare tutt’altro che impreparata: il piano di Paratici prevede l’innesto di diversi grandi profili, scopriamo quali.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI!

Calciomercato Juventus, da de Ligt a Manolas e Marquinhos: sarà rifondazione in estate

La Juventus, in estate, potrebbe cambiare tanto. A partire dall’allenatore che con ogni probabilità, dopo un lungo ciclo vincente, non sarà Massimiliano Allegri. Per questo motivo, soprattutto in difesa, Paratici starebbe preparando una campagna acquisti di spessore. Sulle corsie esterne Alex Sandro è seguitissimo in Premier League: City, United e Chelsea potrebbero investire i 60 milioni richiesti dalla Juventus. A sostituirlo sarebbe Marcelo, in uscita dal Real Madrid e desideroso di sposare il progetto bianconero. Confermati Cancelo e De Sciglio, anche Spinazzola potrebbe salutare: sul terzino c’è l’interesse del Milan. Al centro della difesa il nome di spicco rimane Matthijs de Ligt. Il 19enne capitano dell’Ajax è uno dei più forti e promettenti centrali al mondo: Barcellona e, soprattutto Psg, sono alla finestra. Il ds dei parigini Antero Henrique, secondo “Paris Team”, vorrebbe bruciare la concorrenza chiudendo l’affare con l’Ajax già nelle prossime settimane. Rimane in lista anche Konstas Manolas: il greco, in scadenza nel 2022, viene valutato dalla Roma circa 45 milioni. Operazione complicata quella che porterebbe a Marquinhos. Il centrale del Psg potrebbe salutare Parigi in caso di arrivo di un grande centrale sotto la Tour Eiffel: Sergio Ramos. Lo spagnolo è in rottura con Florentino Perez, potrebbe quindi salutare il Real Madrid e approdare in Ligue 1. Infine, molto complicato  arrivare ad Alessio Romagnoli: il capitano del Milan è legatissimo al progetto rossonero. Il club di Elliott, anche a fronte di un’offerta da 50 milioni, non avrebbe alcuna intenzione di cedere l’ex romanista.