Home Mercato Inter, affare Dzeko: deciso il futuro del bosniaco?

Inter, affare Dzeko: deciso il futuro del bosniaco?

CONDIVIDI

L’Inter continua a sognare il colpo Dzeko dalla Roma ma, a sorpresa, il bosniaco potrebbe non vestire il nerazzurro: ecco cosa può accadere

Inter Dzeko Roma
Edin Dzeko, nel mirino dell’Inter (Getty Images)

Dzeko in, Dzeko out. Resta questo il tormentone, in casa Inter, per quanto riguarda l’acquisto di un nuovo bomber che sostituisca Mauro Icardi. Allontanatasi pesantemente la pista Lukaku, i nerazzurri virerebbero con forza sul centravanti bosniaco che resta però ‘prigioniero‘ del suo contratto con la Roma, in scadenza 30 giugno 2020. Non c’è ancora accordo sulle cifre dell’eventuale cessione da parte del club di Pallotta che, in tal senso, potrebbe anche prendere una decisione a sorpresa. La futura squadra di Edin Dzeko potrebbe essere, ancora una volta, proprio la Roma.

Leggi anche ——> Inter, la Fiorentina ci prova: possibile scambio per Borja Valero

Inter, Dzeko resta nella Capitale?  La decisione della Roma

Nonostante un tira e molla che dura da mesi, il futuro di Edin Dzeko potrebbe non essere all’Inter. Il lungo ed estenuante corteggiamento della dirigenza meneghina per l’ex centravanti del Wolfsburg rischia di tramutarsi in una nube di fumo. Secondo quanto anticipato da ‘Calciomercato.it’, la Roma avrebbe rifiutato l’ultima offerta nerazzurra di 15 milioni per il cartellino del numero 9. I giallorossi continuano a chiedere 20 milioni per l’attaccante in scadenza 2020 ed è per questo motivo che il futuro del bosniaco potrebbe essere ancora nella Capitale. Secondo quanto riportato da ‘Il Corriere dello Sport‘, nelle intenzioni della dirigenza giallorossa ci sarebbe la ferma volontà di trattenere Dzeko anche senza il rinnovo.

Per tutte le ultime notizie sul mercato dell’Inter CLICCA QUI

L’attaccante 33enne quindi potrebbe andare a scadenza di contratto tra nove mesi, per poi decidere la destinazione più consona al suo futuro. Una decisione, quella che starebbe per prendere la Roma, che mette i bastoni tra le ruote all’Inter che a sua volta vive con difficoltà la questione Icardi. Nei prossimi giorni, quando mancano tre settimane all’inizio del campionato, potrebbero essere decisive per il futuro di Dzeko, della Roma e soprattutto di quello che sarà il sostituto di Icardi nell’Inter di Conte.

S.C