Calciomercato Milan, il futuro parla croato: spunta un nome a sorpresa

Il calciomercato del Milan, dopo l’arrivo di Rebic, potrebbe accogliere diversi croati nei prossimi mesi: da Modric al sogno Rakitic

Calciomercato Milan Rakitic
Ivan Rakitic (Getty Images)

In attesa di tornare in campo dopo la sosta, per la sfida con l’Hellas Verona, la dirigenza rossonera starebbe già pensando al prossimo calciomercato. Chiusa la sessione estiva, si pensa a gennaio e soprattutto al prossimo giugno, con nomi di assoluto spessore. Un Milan che, dopo l’approdo di Rebic, potrebbe iniziare a parlare sempre più croato anche per volontà del suo Chief Football Officer, Zvonimir Boban. Il sogno resta sempre quel Luka Modric che ha strizzato più volte l’occhio al ‘Diavolo’ ma non solo: l’ex calciatore rossonero potrebbe sondare il terreno per un altro top player.

Leggi anche ——–> Calciomercato Roma, Pastore e Perotti: ultima spiaggia, ma già a gennaio…

Calciomercato Milan, Boban pensa a Rakitic: i croati nel mirino dei rossoneri

Il Milan del prossimo futuro potrebbe parlare croato. L’obiettivo di Boban resta quello di arricchire di talento e, soprattutto esperienza, una squadra che ha grande bisogno di leader carismatici. In tal senso è conclamato l’interesse rossonero per Modric che potrebbe arrivare, a parametro zero, la prossima estate. Il vero colpo a sorpresa, però, sarebbe Ivan Rakitic del Barcellona. Il 31enne, in scadenza con i blaugrana nel 2021, è stato sondato a più riprese da Inter e Juventus ma l’influenza croata dettata da Boban (e Rebic) potrebbe favorire i rossoneri nella corsa al grande colpo. Rakitic, che non ha mai disdegnato l’opzione Serie A, visto anche l’affollamento nella mediana del Barcellona potrebbe decidere di cambiare aria. Il croato ha accumulato in questa nuova stagione solo una presenza, con 44′ all’attivo.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Milan CLICCA QUI!

Chissà che già a gennaio Boban e la dirigenza milanista non provino il colpo ad effetto, in grado di dare lo slancio decisivo alla corsa ad un posto Champions. Il classe 1988, nella stagione passata, ha collezionato 54 presenze con 5 reti all’attivo e ben 10 assist vincenti. Numeri che ingolosiscono il club di Elliott, desideroso di tornare tra le grandi d’Europa. In avanti resta plausibile l’interesse per un leader carismatico come Mario Mandzukic, ai ferri corti con la Juventus dopo l’esclusione dalla lista Champions. Piace anche Kramaric oltre all’ex Bayern mentre per la difesa si continua a seguire Lovren, pilastro del Liverpool, già accostato anche alla Roma nelle scorse settimane. Tra campo e mercato, il futuro del Milan pare già delineato: i rossoneri progettano già i possibili colpi per la prossima stagione.

S.C