Calciomercato Milan, capitolo cessioni: ecco chi può salutare a gennaio

Il calciomercato del Milan, dopo il colpo Rebic last minute, vedrà con ogni probabilità diverse partenza già a gennaio: Biglia Ee Borini ma non solo, in cinque possono partire

Calciomercato Milan Biglia Borini
Fabio Borini e Hakan Calhanoglu (Getty Images)

La vittoria contro il Brescia ha riportato il sereno in casa Milan. L’esordio shock con l’Udinese ha portato i rossoneri a rinforzarsi con l’arrivo last minute di Ante Rebic ma in uscita, il lavoro sembra rimandato ai prossimi mesi. Una rosa abbondante quella a disposizione di Giampaolo, che vedrà già a gennaio diversi calciatori salutare Milanello. Andiamo ad analizzare quindi le possibili operazioni in uscita del club di Via Aldo Rossi.

Leggi anche ——–> Calciomercato Roma, retroscena Milan: proposto un super scambio

Calciomercato Milan, obiettivo cessioni: tutti i nomi in uscita

Una stagione che passerà obbligatoriamente dalle cessioni. In Via Aldo Rossi si pensa a quelli che sono già considerati esuberi da Giampaolo o che frutterebbero alla società meneghina un rientro economico non indifferente. In primis Lucas Biglia, regista argentino che, falcidiato dagli infortuni, resta in scadenza il prossimo giugno. L’ex capitano della Lazio potrebbe tornare in Argentina o cercare fortuna in Cina. Al Milan in questo caso si risparmierebbe su un ingaggio pesante, con Biglia che per pochi milioni dovrebbe essere lasciato libero dal club rossonero. Discorso invece per il duttile Borini, utilizzato anche da mezzala in questa prima parte di mercato da Giampaolo. L’ex Liverpool era già stato vicino all’addio durante l’estate ma a gennaio, per sfoltire la rosa, il Milan potrebbe optare per la cessione.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Milan CLICCA QUI!

Da valutare anche Castillejo, ad un passo dal Valencia lo scorso agosto e che con Rebic e Leao rischia di vedere poco il campo. Il ritorno in Spagna dell’ex Villarreal quindi pare tutt’altro che improbabile, magari in prestito con diritto/obbligo di riscatto. Infine, Hakan Calhanoglu. Situazione di difficile valutazione per il turco che ha bagnato l’esordio stagionale a San Siro con il gol. Il Milan vorrebbe continuare a puntare sul suo numero 10 ma in caso di offerta irrinunciabile Massara e Maldini potrebbero accettare l’addio dell’ex Leverkusen. Calhanoglu piace al Lipsia in Germania. Situazione analoga per Ricardo Rodriguez: lo svizzero, però, pare destinato al rossonero almeno fino al prossimo giugno.

S.C