Calciomercato Milan, tra conferme e addii: il punto sulla difesa

Il Milan, in attesa del derby della Madonnina contro l’Inter, pensa al calciomercato per i prossimi mesi: Musacchio è più vicino al rinnovo

Maldini, da decidere la difesa del futuro
Maldini (Getty Images)

Poco più di ventiquattro ad uno dei match più importanti per la stagione del Milan di Giampaolo. I rossoneri, in attesa del derby con l’Inter, continuano a progettare i futuri cambiamenti alla rosa dell’allenatore abruzzese. Il focus, nei prossimi mesi, potrebbe essere in difesa, con diversi nomi già in rosa tra rinnovo e cessione. La retroguardia rossonera, dovrebbe continuare a contare su Mateo Musacchio.

Leggi anche ——-> Calciomercato Serie A, in tre pronti a sfidarsi per Dani Olmo

Calciomercato Milan, Musacchio si guadagna il rinnovo: gli scenari per la difesa del futuro

Il centrale argentino, nonostante le aspre critiche nei primi mesi in rossonero, ha conquistato la fiducia di tutti e attestandosi come miglior partner di capitan Romagnoli. Dovrebbe quindi arrivare il rinnovo più che meritato per Musacchio, al momento in scadenza 2021 con il club di Elliott. Più vicino al rinnovo anche Gigio Donnarumma, tra i maggiori protagonisti della difesa che nel 2019, in Serie A, risulta al momento essere la meno battuta. Si continuerà ovviamente anche da Alessio Romagnoli la cui presenza in quel di Milanello potrebbe cominciare ad essere messa in dubbio solo in caso di mancato ingresso Champions. Da valutare Caldara che, dopo il lungo infortunio, potrebbe essere il primo ‘ricambio’ del duo titolare. Visto anche l’importante esborso per portarlo in rossonero, l’ex Juventus sarà una delle pedine del futuro.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Milan CLICCA QUI!

Potrebbe invece salutare Conti che domani avrà la grande chance di mettersi in mostra nel derby. Il laterale è nettamente dietro a Calabria nelle gerarchie di Giampaolo ed era stato ad un passo dal Parma nelle ultime ore di mercato. Con Duarte libero di abituarsi senza troppe pressioni al calcio italiano, resta in bilico il futuro di Ricardo Rodriguez. Lo svizzero con il ritorno di Theo Hernandez rischia di giocare poco ed in tal senso le offerte, all’estero, non mancherebbero per l’ex Wolfsburg. Confermatissimo Calabria, perno insostituibile sulla corsia di destra, potrebbe dire addio Pepe Reina lasciando spazio all’eventuale ritorno di Plizzari come vice-Donnarumma.

S.C