Home Esclusive Milan-Napoli, ESCLUSIVO Iezzo: “Donnarumma o Meret? Impossibile scegliere”

Milan-Napoli, ESCLUSIVO Iezzo: “Donnarumma o Meret? Impossibile scegliere”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:35
CONDIVIDI
Donnarumma
(Getty Images)

Stabiese come Donnarumma e azzurro come Meret, Gennaro Iezzo si racconta in esclusiva ai microfoni di Calciomercatonews.com

La sfida tra Milan Napoli sarà anche e soprattutto la sfida tra Donnarumma e Meret, la nuova coppia destinata a contendersi per i prossimi anni la porta della Nazionale. “Scegliere tra i due è quasi impossibile” e ci fidiamo, anche perché sono parole che appartengono a Gennaro Iezzo, uno con il cuore diviso a metà in vista di questo Milan-Napoli. Stabiese come Gigio, ma azzurro come Alex: Iezzo non ha preferenze tra i due giovani portieri: “Parliamo di due profili straordinari, forse i migliori per età a livello europeo – rivela l’ex Napoli in esclusiva ai microfoni di Calciomercatonews.itSaranno la sicurezza dell’Italia per i prossimi anni, non importa chi ci sarà. Hanno caratteristiche diverse, ma Gigio è paradossalmente più esperto di Alex in questo momento, avendo già un centinaio di partite in Serie A”.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Juventus, ultimatum di Emre Can: le possibili soluzioni

Milan-Napoli, Iezzo: “Il rigore parato a Kakà? A San Siro mi ha sempre portato bene”

Calciomercato Milan, Paqueta in ombra: addio a fine stagione?
Paqueta @ Getty Images

Milan-Napoli, poi, è sempre una partita speciale per Gennaro Iezzo, che nel novembre del 2008 parò un rigore a Kakà, rischiando quasi di regalare un punto agli azzurri dell’allora tecnico Edy Reja: “E’ sempre un ricordo particolare, peccato poi ci fu l’autorete di German (Denis ndr.) San Siro mi ha sempre portato bene – continua Iezzo – Anche in altre partite con la maglia del Cagliari, ho dato prova di grandi prestazioni. Peccato che non abbia avuto la stessa fortuna nei risultati (ride ndr).

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Milan  CLICCA QUI!

Ibrahimovic, Iezzo: “E’ a fine carriera, non spenderei tutti quei soldi”

ibrahimovic getty
Ibrahimovic in campo

D’altronde, una super-parata a San Siro, Gennaro Iezzo la sfoderò anche su Zlatan Ibrahimovic, in una piovosa sera d’autunno del 2007. Era il primo anno in Serie A del Napoli di De Laurentiis, che capitombolò 2-1 a Milan contro l’Inter di Mancini. “Anche quella fu una parata importante – spiega Iezzo – Ebbi pochissimo tempo di reazione”. E proprio su Zlatan, l’ex portiere del Napoli è sembrato molto scettico a riguardo: “Non so se tornare in Italia sia la scelta corretta. Parliamo di un giocatore a fine carriera e la MLS non è un campionato allenante come il nostro. Onestamente, non spenderei tutti quei soldi per pagargli l’ingaggio”.

A.M.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Juventus, si cambia in difesa: arriva il colpo?

LEGGI ANCHE >>>Taylor Mega show in bikini: palleggi, stop di petto e gol – VIDEO