Calciomercato Milan, game over Piatek | C’è la Premier a gennaio

Piatek in crisi di gol, non è da escludere l’addio al Milan nel calciomercato invernale. Occhio alla Premier League e al Manchester United

Krzysztof Piatek (Getty Images)

Milan tramortito ieri sotto i colpi dell’Atalanta. Un 5-0 che non ammette repliche in favore della squadra di Gasperini, con il ‘Diavolo’ sempre più lontano dalla zona Europa in classifica. Tanti singoli hanno finora deluso le attese tra i rossoneri, tra cui spicca Krzysztof Piatek.

Leggi anche: Calciomercato Milan, sacrificio Piatek: scambio in vista

Il polacco è lontano parente dallo spietato bomber ammirato la scorsa stagione e a Bergamo è stato escluso da Pioli dall’undici titolare in favore di Leao. Sono soltanto 4 le reti in campionato dell’ex Genoa, di cui una sola su azione. Maldini e Boban si stanno muovendo per rinforzare l’attacco a gennaio, dove non è da escludere un possibile addio del ‘Pistolero’.

Calciomercato Milan, idea Piatek per il Manchester United

Piatek
Krzysztof Piatek (Getty Images)

La pista che vedrebbe Piatek di ritorno al Genoa è difficilmente praticabile, più verosimile invece una cessione all’estero in caso di divorzio con il Milan. Oltre alla Bundesliga e all’ipotesi Borussia Dortmund, anche la Premier potrebbe presto interessarsi alla situazione del polacco. In particolare il Manchester United, a caccia di un centravanti per la finestra di gennaio su input di Solskjaer. Piatek sarebbe il profilo meno difficoltoso da raggiungere rispetto a Duvan Zapata e al connazionale Milik, altri due osservati speciali dei ‘Red Devils’ in Serie A. Il Milan, di fronte ad un’offerta tra i 30 e i 35 milioni di euro, potrebbe dare il via libera alla cessione del centravanti classe ’95.

Leggi anche: Milan, dall’astinenza di Piatek al sogno Ibra: il punto sull’attacco rossonero

G.M.