Calciomercato Milan, Szboszlai e bomber | Doppio colpo in casa Red Bull

Il Milan sembra voler accelerare per Szoboszlai. Da sconfiggere la concorrenza di Juventus e Napoli per il talento ungherese. Dal Salisburgo potrebbe arrivare anche un attaccante

Dominik Szoboszlai (Getty Images)

Ormai sembrano non esserci più dubbi: Ralf Rangnick sarà il nuovo allenatore e direttore sportivo del Milan. Stando alle ultime indiscrezioni, il 61enne tedesco firmerà col club rossonero un contratto triennale da circa 5 milioni di euro a stagione. Avrà poteri assoluti sul calciomercato, nella costruzione insomma di una squadra che avrà come obiettivo massimo la qualificazione alla prossima Champions League. Sulla lista della spesa presenti, come era facile prevedere, diversi giocatori da lui scoperti o comunque portati nelle squadre facenti parte della galassia Red Bull, alla quale è ancora legato con il ruolo di Head of International Relations and Scouting. Tra questi figura Dominik Szoboszlai, il principale talento ungherese attualmente in forza nel Salisburgo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, futuro in Serie A per Thiago Silva | Ma niente Milan!

Calciomercato Milan, Szoboszlai e Daka: doppio colpo con partenza di Leao, le cifre

Rumors delle scorse ore danno il Milan deciso ad accelerare per mettere le mani sul cartellino che gli austriaci valutano sui 25 milioni di euro. L’ostacolo è rappresentato dalla concorrenza italiana di Juventus e Napoli, ma Rangnick può essere senza dubbio un ‘fattore’ determinante a vantaggio della società targata Elliott. Dalla formazione allenata dallo statunitense Jesse Marsch, il Milan potrebbe anche ‘pescare’ un secondo giocatore altrettanto promettente: parliamo di Patson Daka, autore quest’anno di ben 26 gol. Lo zambiano è un attaccante rapido e scaltro, molto freddo sotto porta, su cui hanno ovviamente messo gli occhi tanti club europei. Dopo questa stagione, il suo cartellino potrebbe costare sui 23 milioni di euro.

Patson Daka (Getty Images)

Per lui e Szoboszlai, quindi, i rossoneri spenderebbero qualcosa come 48 milioni. A finanziare, seppur in parte il doppio colpo ci penserebbe magari Rafael Leao, la cui cessione appare oggi inevitabile.

LEGGI ANCHE >>> Torna il campionato: la programmazione di DAZN per Serie A e Liga