Calciomercato Juventus, pronto il nuovo assalto | Incontro con l’agente

In casa Juventus si lavora in questo calciomercato invernale anche per il futuro: nuovo assalto al bomber ed incontro con l’agente

Paratici, Nedved e Agnelli (Getty Images)

Continuano i problemi di formazione per Andrea Pirlo, che inizia ad avere la coperta sempre più corta in difesa dopo le positività di Cuadrado, Alex Sandro e de Ligt. Nella finestra di calciomercato invernale però i bianconeri continuano ad essere attenti anche sulle soluzioni per il reparto offensivo, tornando alla carica per un bomber. Appuntamento tra Fabio Paratici e l’agente dell’attaccante.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato, il big rompe con l’allenatore | Proposto a Inter e Juventus

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Juventus, idea ‘low cost’ per l’attacco | Ipotesi scambio

Napoli Giuntoli Milik
Arkadiusz Milik (Getty Images)

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Juventus, scontro Ronaldo-Agnelli | Ecco il motivo

Calciomercato Juventus, si torna su Milik: Paratici incontra l’intermediario ma aspetta giugno

Il calciomercato invernale ha aperto le porte ed i club lavorano per rinforzare le rose per la seconda parte della stagione e non solo. Infatti in questo mese sarà possibile gettare le basi anche per gli accordi con i calciatori che a giugno andranno in scadenza di contratto, proprio come Arkadiusz Milik.

Calciomercato Fiorentina, due nomi per l'attacco: frena Pradè
Arkadiusz Milik (Getty Images)

Secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’, la Juventus sarebbe tornata sulle tracce dell’attaccante in scadenza con il Napoli, ma il piano sarebbe quello di aspettare la prossima estate per prelevarlo a parametro zero. Un’idea realizzabile naturalmente solo se il bomber polacco non troverà una sistemazione entro fine gennaio. Nel frattempo per porre le basi, la prossima settimana Fabio Paratici incontrerà l’intermediario legato all’agente del calciatore, Fabrizio De Vecchi, per cercare di fare passi in avanti ed anticipare la concorrenza per quando l’attaccante sarà a parametro zero.