Calciomercato Inter, erede Handanovic | Scambio più soldi in Serie A

Continua la ricerca di un erede di Handanovic in casa Inter. Musso dell’Udinese in prima fila: ipotesi scambio più soldi. Cifre e dettagli

Archiviata la pesante vittoria nel derby d’Italia contro la Juventus, l’Inter di Antonio Conte torna in campo con l’obiettivo di restare in scia ed accorciare nei confronti del Milan capolista. Di fronte ci sarà l’Udinese di Gotti, reduce dal buon pareggio interno con l’Atalanta nel recupero di Serie A andato in scena mercoledì. Il confronto diretto della ‘Dacia Arena’ sarà anche l’occasione per la dirigenza nerazzurra per osservare da vicino due importanti obiettivi di calciomercato: De Paul, conteso con la Juventus, e Musso. Ipotesi di scambio più cash per il portiere argentino: ecco cifre e dettagli.

LEGGI ANCHE >>> Lotta a tre per lo scudetto | I punti deboli di Inter, Juventus e Milan

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, scambio di prestiti | Conte vuole il suo pupillo

Udinese e Inter, Musso erede Handanovic | Scambio più soldi
Samir Handanovic © Getty Images

Calciomercato Inter, Musso per il post Handanovic | La possibile offerta all’Udinese

Il club nerazzurro sta già valutando diversi profili per il post Handanovic, e in prima fila c’è anche il nome del Nazionale argentino. Il 26enne si è ormai affermato come uno dei migliori portieri del campionato ed è valutato circa 25-30 milioni di euro dal club friuliano, con un contratto in scadenza nel 2023. Nella prossima estate l’Inter potrebbe così mettere sul piatto il cartellino di Ionut Radu, valutato tra i 5 e i 10 milioni, e un importante conguaglio di circa 20 milioni. Per restare aggiornato con le ultime news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, rinnovo Zaniolo | Le ultime di CMNEWS

Udinese e Inter, Musso erede Handanovic | Scambio più soldi
Juan Musso © Getty Images

Un’operazione neanche troppo onerosa, che permetterebbe alla società nerazzurra di garantirsi un portiere forte e affidabile per la successione del capitano sloveno. Occhi puntati, dunque, sull’asse Milano-Udine: l’Inter potrebbe presto accelerare per l’erede di Handanovic.