Calciomercato Milan, il Barcellona lo vende | Duello con l’Inter

Il Milan cerca un terzino destro per sostituire Dalot e tra i candidati c’è anche lo spagnolo del Barcellona

Calciomercato Milan Sergi Roberto
Maldini ©Getty Images

Il Milan, tra i tanti tasselli che deve riempire in questa finestra di mercato, deve rinforzarsi sopratutto sulla corsia di destra. Il ritorno di Diogo Dalot al Manchester United e il mancato accordo per il ritorno a Milano, obbliga Paolo Maldini a fiondarsi su un nuovo terzino destro. Tra i possibili sostituti i rossoneri avrebbero individuato Sergi Roberto. Lo spagnolo classe ’92 ha un contratto con il Barcellona fino a giugno 2022 ma i blaugrana vorrebbero provare a rinnovarlo. Sul terzino della nazionale spagnola c’è anche il forte interesse del Bayern Monaco ma anche dell’Inter che sta ancora cercando il sostituto di Hakimi. La difficoltà economica dei nerazzurri, però, non permette ai campioni d’Italia in carica di spingere troppo sull’acceleratore.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato, addio Sancho | Il Borussia fa spesa in Italia: Juve e Milan avvisate

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, offerta da capogiro | Addio Chiesa: super scambio!

Calciomercato Milan, obiettivo Sergi Roberto

Sergi Roberto calciomercato Milan
Sergi Roberto © Getty Images

‘El Chiringuito’ riporta e sottolinea l’arrabbiatura del consiglio di amministrazione del club blaugrana con Sergi Roberto in merito al rifiuto del taglio dello stipendio, vista la necessità di Joan Laporta di ridurre il tetto salariale della rosa. Questa vicenda potrebbe favorire la partenza dell’esterno spagnolo in questa finestra di mercato.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Milan, offerta dall’Eintracht | Servono 12 milioni

L’ostacolo più grande per il Milan riguarda, però, l’ingaggio percepito da Sergi Roberto di quasi 4 milioni di euro a stagione che non permette ai rossoneri di sostenere la spesa. Il Barcellona ha interesse a fare cassa quest’anno, per non rischiare di perderlo tra un anno a parametro zero, quando il giocatore andrà in scadenza. Ecco perché i catalani chiedono 15 milioni di euro, una cifra in questo momento non facilmente sostenibile dall’Inter ma che invece potrebbe portare ad un’accelerata del Milan.