Juventus, con Allegri non decolla: due ipotesi di scambio con Guardiola

La scintilla tra de Ligt e Massimiliano Allegri non è ancora scoccata. La crescita dell’olandese ha subito un rallentamento e a fine stagione andranno fatte valutazioni. Spunta lo scambio con Guardiola 

De Ligt non va con Allegri: scambio con il City
Pep Guardiola © Getty Images

La Juventus di Massimiliano Allegri non ha iniziato al meglio la sua stagione: due punti nelle prime quattro giornata e tanta delusione soprattutto dopo il pari di ieri contro un Milan incerottato. Non sono mancate le critiche per Massimiliano Allegri, che ha fin qui steccato l’inizio della sua nuova avventura sulla panchina bianconera. Tanti i tifosi che hanno anche rimproverato all’allenatore il mancato impiego di de Ligt, col quale non sembra ancora scoccata la scintilla. L’olandese infatti, pagato tantissimo dalla Juventus, non ha ancora reso come era lecito aspettarsi, ed anche con Allegri non sembra ancora in procinto di compiere il salto di qualità definitivo. Per non perderti le ultime notizie di calciomercato scopri il nostro profilo Twitter

Per restare aggiornato con le ultime news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> Suggestione Pirlo: può tornare ad allenare in Serie A 

LEGGI ANCHE >>> Juventus, un difensore italiano per sostituire de Ligt | Ipotesi scambio

Calciomercato Juventus, de Ligt nel mirino di Guardiola: doppia ipotesi di scambio

De Ligt non va con Allegri: scambio con il City
Matthijs de Ligt © Getty Images

La panchina in un big match importantissimo come quello contro il Milan sa però di piccola ‘bocciatura’ per de Ligt, che proverà a rifarsi nelle prossime uscite. Il club piemontese ha bisogno di monitorare la situazione fino a fine stagione per poi deciderne il futuro visto che Allegri ha firmato un quadriennale e nel caso in cui non scossasse la scintilla dal punto di vista tecnico tra i due, de Ligt potrebbe anche partire.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, un gioiellino dalla Premier: 65 milioni e scambio a centrocampo

Qualora l’olandese finisse sulla lista dei possibili partenti, al di là di Real Madrid e Barcellona, potrebbe farci un pensierino Pep Guardiola, sempre propenso a potenziare la difesa del Manchester City, reparto su cui ha spesso e volentieri investito tanto. In questo caso i citizens potrebbero mettere sul tavolo addirittura una doppia opzione di scambio. De Ligt in Premier in cambio di uno tra Gabriel Jesus, spesso accostato alla Juventus, e Laporte, forte centrale francese che però ha fatto la differenza solo a fasi alterne ed anche lui potrebbe necessitare di un nuovo contesto per esprimersi. La valutazione dei calciatori in questione si aggira sui 60/65 milioni di euro per de Ligt e Jesus, mentre nel caso di un affare con Laporte potrebbe servire anche un conguaglio da parte degli inglesi, vista la valutazione sui 45 milioni di euro dello spagnolo. Ad ogni modo molto dipenderà dal prosieguo della stagione in bianconero del difensore olandese, a caccia della maturazione definitiva.