Vlahovic contestato dai tifosi della Fiorentina: “Immagini pesanti”

Dusan Vlahovic è stato contestato dai tifosi della Fiorentina dopo la sconfitta contro il Venezia:  è intervenuto il suo compagno Venuti a placare gli animi

 

Dusan Vlahovic continua a non incidere dopo il rifiuto del rinnovo contrattuale proposto da Commisso. Così l’attaccante serbo è stato contestato dopo la sconfitta della compagine viola al Penzo di Venezia. Ancora una buona prova per i viola, che però non hanno raccolto punti.

Vlahovic
Vlahovic © Getty Images

La sua situazione non è così semplice: il centravanti viola ha detto no al prolungamento contrattuale e in campo non riesce ad incidere a suon di gol.  Per lui sono arrivati 4 gol in 8 partite disputate: nelle ultime due sconfitte contro Napoli e Venezia non c’è stato il suo zampino.

LEGGI ANCHE >>> Furia su Orsato: “Ancora lui, arbitro storico con la Juventus”

LEGGI ANCHE >>> Occasione a gennaio per il centrocampo: il Milan insidia la Juve

Fiorentina, Vlahovic preso di mira dai tifosi

Così il giornalista, Furio Focolari, è intervenuto ai microfoni di ‘Radio Radio’: “Per me Vlahovic rimane un giocatore straordinario, ma c’è la possibilità che si sia un po’ montato la testa. Italiano, però, ieri sera ha voluto fare il fenomeno”. Il futuro dello stesso attaccante serbo sarà altrove con una nuova avventura suggestiva: Commisso chiederà almeno 70 milioni di euro.

Per rimanere aggiornati e commentare con noi tutte le notizie di mercato, di calcio italiano ed estero, seguiteci sui nostri profili FACEBOOKTWITTER e INSTAGRAM!

Sulla questione è intervenuto anche il giornalista, Tony Damascelli, giornalista, a ‘Radio Radio’: “Vlahovic sta pagando i suoi 21 anni, basta un momento di gloria e si può anche sbandare”. Infine, ha svelato il suo pensiero: “Però, non mi è piaciuto quello che è successo alla fine della partita, non è stato bello nei confronti del serbo e di tutti i calciatori. Sono rimasto proprio sconcertato, non ci siamo, sono immagini pesanti.

Vlahovic
Vlahovic © Getty Images