Ennesimo attacco, la Juventus nel mirino: “Battibile, massimo terza”

La Juventus si prepara a scendere in campo contro la Lazio ed incassa un nuovo duro attacco prima della gara dell’Olimpico

Sarà una giornata importante quella che la Juventus sta per iniziare. Il big match dello Stadio Olimpico contro la Lazio di Maurizio Sarri può rappresentare un fondamentale spartiacque per la ‘Vecchia Signora’ in Serie A. Il ritardo di ben 14 punti su Napoli e Milan e la ferma volontà di dare una scossa alla stagione, fino ad ora deludente. Dopo il doppio ko con Sassuolo prima ed Hellas Verona poi, la squadra torinese ha portato a casa due vittorie sofferte contro Zenit e Fiorentina.

LEGGI ANCHE >>>Scambio e addio: sgambetto a Juventus, Milan e Inter

Juventus Orsi
Massimiliano Allegri © LaPresse

Adesso saranno gli uomini di Sarri a testare il momento della Juventus ma per il gruppo allenato da Massimiliano Allegri continua a non esserci pace, fuori dal rettangolo verde. Arriva una nuova pesante critica ai bianconeri da un ex calciatore dei biancocelesti, allenatore ed opionionista, ai microfoni di ‘Radio Radio’. Si tratta di Nando Orsi che da calciatore (1982-85, 1989-98) ha vestito la maglia della Lazio, prima di allenarla da vice dal 2002 al 2004.

LEGGI ANCHE >>>Lo scambio che potrebbe portare Gosens alla Juventus

Per rimanere aggiornati e commentare con noi tutte le notizie di mercato, di calcio italiano ed estero, seguiteci sui nostri profili FACEBOOK, TWITTER e INSTAGRAM!

Juventus nel mirino, Orsi durissimo: ecco l’attacco

Allegri Juventus Orsi
Allegri © LaPresse

Orsi senza ferni sulla squadra di Allegri: “Quest’anno la Juventus è una squadra da terzo posto in poi, soprattutto quando manca Dybala”.

Per tutte le ultime notizie di giornata CLICCA QUI!

Se arrivasse quinta“, ha concluso poi l’ex portiere infiammando il clima in vista della gara delle 18, non mi meraviglierei. È una squadra battibile”.

LEGGI ANCHE >>>Marotta prova l’anticipo sulla Juventus: scambio a gennaio

Dybala Allegri Orsi Juventus
Dybala © LaPresse

La Juventus è dunque chiamata a rispondere proprio in casa della Lazio all’attacco di Orsi.