Calciomercato, derby fra Inter e Milan per Luis Muriel!

L’Inter di Simone Inzaghi e il Milan di Stefano Pioli seguono con attenzione il futuro di Luis Muriel, attaccante dell’Atalanta di Gian Piero Gasperini: le ultime notizie di calciomercato

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini continua a veleggiare alla grande nel campionato italiano di Serie A nonostante un inizio non facilissimo. I nerazzurri, che nell’ultima estate di calciomercato hanno investito molto, soprattutto in porta dove è arrivato Juan Musso, stanno a tutti gli effetti lottando per lo scudetto insieme al Napoli, l’Inter e il Milan. Discorso differente invece in Champions League dove, all’ultima giornata contro il Villarreal, gli orobici non sono andati oltre la sconfitta che è valsa il terzo posto e la retrocessione nei sedicesimi di finale di Europa League. Inoltre, c’è un’altra situazione problematica legata al futuro di Luis Muriel.

Inter e Milan, Muriel obiettivo
Luis Muriel © LaPresse

L’attaccante colombiano, uomo decisivo la scorsa stagione sia da titolare che come subentrato, non sta trovando la giusta continuità con Gasperini quest’anno e sembra un po’ ai ferri corti con il tecnico della Dea. Lo score nel campionato di Serie A parla chiaro con appena due reti messe a segno quando siamo ormai alla conclusione del girone di andata, un bottino decisamente misero per un giocatore del suo calibro.

LEGGI ANCHE >>> Si infiamma il calciomercato Juve: maxi affare da urlo per Chiesa

LEGGI ANCHE >>> Non ha spazio con Klopp | Juve e Milan si danno battaglia

Calciomercato, Inter e Milan si fanno avanti per Muriel


In quest’ottica l’Inter di Inzaghi e il Milan di Stefano Pioli sarebbero pronte a farsi avanti per Luis Muriel, centravanti dell’Atalanta. Il giocatore ha una valutazione di circa 30 milioni di euro e sarebbe l’attaccante che fa al caso dei due organici meneghini alle prese con qualche problemino nel reparto avanzato, soprattutto i rossoneri. L’Atalanta, per lasciar andare Muriel con la formula dello scambio, potrebbe chiedere un giocatore come Dimarco all’Inter, magari anche con un conguaglio economico, mentre ai rossoneri di Stefano Pioli il cartellino di Ante Rebic, attaccante esterno croato che in questa prima parte di stagione non è riuscito particolarmente a incidere.