Calciomercato, Juventus-Muriel: l’Atalanta fa la sua mossa

La Juventus di Massimiliano Allegri potrebbe perdere Morata. Il sostituto può essere Luis Muriel dall’Atalanta: le ultime notizie di calciomercato sulla Vecchia Signora

La Juventus di Massimiliano Allegri è pronta a ripartire nel 2022 con la sfida, di cartello, contro il Napoli di Luciano Spalletti.

Juventus, Muriel offerto dall'Atalanta
Luis Muriel © LaPresse

Mentre nella gara d’andata, a causa di qualche rientro tardivo dalle nazionali, i bianconeri erano in pesante emergenza, stavolta i problemi sono in casa azzurra. La squadra di Luciano Spalletti è infatti alle prese con diversi giocatori contagiati dal Covid e alcuni pesanti infortuni. Una condizione pesante per il Napoli che giocherà in trasferta in casa di una Juventus pronta a rivoluzionarsi in questo gennaio di calciomercato. Il nome a tener banco è quello di Alvaro Morata, centravanti spagnolo di proprietà dell’Atletico Madrid.

L’ex giocatore del Real Madrid è un serio obiettivo del Barcellona di Laporta pronto chiudere già in queste settimane. In caso di partenza di Morata, la Juventus dovrà virare su un altro attaccante, magari dal campionato italiano di Serie A e attenzione al nome di Luis Muriel, con l’Atalanta che potrebbe offrirlo proprio alla Vecchia Signora nell’ottica di uno scambio alla pari.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, futuro Lukaku: arriva l’annuncio choc

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, intreccio Lukaku-Vlahovic: la Juventus spera

Calciomercato Juventus, la proposta dell’Atalanta con Muriel

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini non sta utilizzando molto Luis Muriel in questa stagione. Il giocatore colombiano, protagonista nella scorsa stagione con il club orobico, non sta impressionando e ha trovato finora anche poco spazio. In quest’ottica, l’Atalanta potrebbe offrire il cartellino dell’ex giocatore della Sampdoria alla Juventus in cambio di quello di Dejan Kulusevski.

Sarebbe questa la proposta della squadra di Gasperini con la Juventus pronta a rispondere con un secco no ai bergamaschi. I bianconeri infatti, hanno prelevato lo svedese proprio dall’Atalanta per circa 40 milioni di euro e non sono intenzionati a ridarlo indietro così ai nerazzurri.