Juventus-Inter, Inzaghi può sorridere: i big verso il pieno recupero

In vista del big-match dell’Allianz Stadium Simone Inzaghi conta di recuperare i giocatori acciaccati che avevano affollato l’infermeria di Appiano Gentile

Con sette punti conquistati nelle ultime sette partite, l’Inter di Simone Inzaghi ha rallentato non poco nella corsa Scudetto. Pur dovendo sempre recuperare una gara – quella col Bologna, per la quale se ne saprà di più il 13 aprile – la formazione nerazzurra accusa ora un distacco di ben sei punti dal Milan capolista. E non finisce qui. La zoppicante Juve di inizio stagione – poi rimessasi in carreggiata – ha messo nel mirino la Beneamata, distante ora solo una lunghezza.

Simone Inzaghi abbraccio
Simone Inzaghi © LaPresse

Alla ripresa del campionato dopo l’infausta sosta dedicata alla Nazionale – che ha fallito clamorosamente l’accesso alla finale dei Playoff perdendo contro la Macedonia del Nord – ci sarà una gara che tutti i tifosi attendono con ansia: lo scontro con la Juve all’Allianz Stadium. Per l’Inter si tratta di una sorta di ultima spiaggia per le speranze di tornare a mettere pressione a Milan e Napoli, che la precedono in classifica. Per i bianconeri la posta in palio è comunque alta: i propositi di una clamorosa rimonta non sono ancora svaniti dalle parti della Continassa.

Juventus-Inter: Brozovic, de Vrij e Lautaro verso il recupero

Marcelo Brozovic e Lautaro Martinez
Marcelo Brozovic Lautaro Martinez © LaPresse

Prima dell’ultima gara di campionato contro la Fiorentina, Marcelo Brozovic e Stefan de Vrij avevano accusato dei problemi fisici che avevano impedito ad entrambi di partecipare alla sfida. Appena registrato il ‘rompete le righe’ di Inzaghi poi, si era aggiunto il problema della positività al Covid di Lautaro Martinez. L’attaccante argentino non è partito con la sua Nazionale per le gare di qualificazione al Mondiale asiatico, pass peraltro già staccato da tempo dalla Selecciòn.

Il ‘Toro’ è riuscito a guarire dal Covid, allenandosi quest’oggi ad Appiano Gentile con la squadra a riposo. Anche il centrocampista croato ed il difensore olandese hanno svolto un lavoro personalizzato, continuando nel percorso di recupero. Dai campi della Pinetina e dallo staff medico nerazzurro filtra fiducia per il recupero di entrambi i giocatori in vista del Derby d’Italia di domenica sera.