Conte si prende il suo pupillo: per l’Inter cifra monstre

Antonio Conte ha le idee chiare per il Tottenham del prossimo futuro: nel mirino un gioiello che l’Inter valuta ben 60 milioni

Da quando Antonio Conte ha assunto il ruolo di manager del Tottenham Hotspur, le indiscrezioni di mercato sul possibile arrivo di qualche giocatore miltante in Serie A in quel di Londra, si sono moltiplicate. Per il momento l’allenatore salentino si è ‘accontentato’ di Kulusevski e Bentancur, due profili ex Juve da lui mai direttamente allenati. I rumors su ipotetici colpi in casa Inter – l’ultimo club italiano allenato dal tecnico – non si sono mai placati. All’orizzonte spunta un possibile affare che rimpinguerebbe le casse del club di Viale della Liberazione.

Antonio Conte allena
Antonio Conte © LaPresse

Nella sua vincente avventura all’Inter, l’esigente allenatore italiano ha fatto crescere alcuni giocatori fino a farli diventare colonne attuali dei nerazzurri. Calciatori che hanno visto moltiplicare il loro valore di mercato, oltre che il loro impiego in campo: titolari inamovibili che ora fanno gola a diversi top club europei.

Conte a tutta per Bastoni: l’Inter chiede 60 milioni

Alessandro Bastoni Calciomercato
Alessandro Bastoni © LaPresse

Alessandro Bastoni è forse l’emblema del lavoro di Conte all’Inter. Un po’ per necessità, ma soprattutto per lungimiranza sulle straordiarie capacità dell’ex Parma, il difensore azzurro è uno dei gioielli a disposizione di Simone Inzaghi. Pur di averlo con sè a Londra, l’allenatore pugliese è disposto a tutto. Marotta ha già fissato il prezzo del talento: 60 milioni. Si attende la prima mossa ufficiale del club londinese…