‘Sliding doors’ tra bomber: Lukaku via, Tuchel vuole il nerazzurro

L’esperienza di Lukaku a Londra pare giunta al capolinea: il tecnico dei Blues Thomas Tuchel ha già in mente l’erede del bomber belga

Le storie tese tra Thomas Tuchel e Romelu Lukaku potrebbero vedere a breve la parola ‘fine’. Il tecnico tedesco, comunque confermatissimo per la prossima stagione, ha già fatto capire a chiare lettere di non voler contare sul belga per la prossima stagione. Le indiscrezioni su un possibile ritorno di Big Rom all’Inter si starebbero però intrecciando con un altro rumor che sconvolgerebbe i progetti dell’Inter per l’attacco del futuro.

Romelu Lukaku e Thomas Tuchel
Romelu Lukaku e Thomas Tuchel © LaPresse

Si dà il caso infatti che l’ex allenatore del Borussia Dortmund straveda per un giocatore nerazzurro che, curiosamente, potrebbe seguire le orme del suo ex gemello del gol all’epoca – è passato solo un anno, ma sembra una vita fa – della comune esperienza agli ordini di Antonio Conte. L’Inter ha da tempo fissato il prezzo del suo gioiello: 80 milioni o non se ne fa niente.

Tuchel vuole Lautaro: scambio di bomber sull’asse Milano-Londra?

Lautaro Martinez Scamacca Dybala Dzeko Inter
Lautaro Martinez © LaPresse

Già corteggiato in passato dal Barcellona e seguito con interesse anche dal Real Madrid, Lautaro Martinez può sempre vantare estimatori appartenenti al club delle ‘grandi firme’, se stessimo parlando di moda. Invece qui si parla di calciomercato, e di tanti milioni che il Chelsea potrebbe mettere sul piatto.

L’ad dei nerazzurri Beppe Marotta sta valutando con attenzione la possibilità – tortuosa forse, ma pur sempre possibile – di far tornare Lukaku alla Pinetina. Il sogno malcelato potrebbe però comportare l’addio al bomber del presente: quel centravanti argentino la cui cessione per non meno di 80 milioni potrebbe definitivamente appianare le finanze del coub di Viale della Liberazione.