Tegola per Scaloni: si opera, addio Mondiali

Uno dei fedelissimi del ct argentino non prenderà parte alla kermesse mondiale: l’infortunio subìto necessita di un’operazione

30 ottobre 2022: una data che purtroppo resterà impressa a lungo nella memoria del calciatore argentino, che proprio in quel giorno si è infortunato nella partita di campionato contro l’Atletico Bilbao. Il fastidio al tendine del ginocchio destro aveva destato preoccupazione sin da subito, ma forse nessuno si aspettava un epilogo simile.

Giovani Lo Celso in azione
Giovani Lo Celso © LaPresse

Il protagonista della vicenda è Giovani Lo Celso, centrocampista del Villarreal e della Nazionale argentina. Come riferito dal portale spagnolo ‘Fichajes.net’, l’ex Tottenham si è dovuto arrendere al dolore e soprattutto al parere dei medici specialisti che lo hanno visitato. É necessario sottoporsi ad un’operazione, con tutte le conseguenze del caso.

Lo Celso dice addio ai Mondiali: Scaloni mastica amaro

Lionel Scaloni passeggia
Lionel Scaloni © LaPresse

Il giocatore argentino deve rinunciare alla sicura convocazione per i Mondiali, ormai imminenti, di Qatar 2022. Da sempre tra i preferiti del selezionatore albiceleste, Lo Celso deve dire addio alla possibilità di disputare la competizione con la maglia del suo paese.

A pochi giorni dall’inizio dei Mondiali, questa è certamente una brutta tegola per Scaloni, che goà ha il dubbio Dybala, ormai fermo da un mese. Se però attorno alle condizioni del romanista c’è ottimismo – la Joya potrebbe addirittura strappare la convocazione per l’ultima gara prima della maxi-sosta, il 13 novembre – per Lo Celso non c’è nulla da fare.