Home Mercato Calciomercato Milan, Rebic può partire a gennaio: c’è l’indizio

Calciomercato Milan, Rebic può partire a gennaio: c’è l’indizio

CONDIVIDI

Il mercato del Milan è in continua evoluzione ed a gennaio potrebbe esserci l’inaspettato avvio di Rebic. C’è un dato a certificarlo.

rebic milan
rebic-getty-images

Il mercato del Milan è in continua evoluzione ed a gennaio potrebbe esserci l’inaspettato avvio di Rebic. C’è un dato a certificarlo. Il calciatore infatti a Milano non sta riscontrando grandi soddisfazioni anche e soprattutto a causa del rendimento dei rossoneri che non riescono ad esprimersi al meglio. Lo dimostra lo classifica e lo stato di forma di molti calciatori che faticano ad entrare in condizione nonostante la stagione sia arrivata già alla quattordicesima giornata. Di conseguenza qualcosa potrebbe accadere a gennaio.

Leggi anche —> Calciomercato Milan, Piatek delude ancora: addio imminente

Calciomercato Milan, Rebic potrebbe dire addio, l’indizio arriva dalla Nazionale

Ci sono stati i sorteggi per la composizione dei gironi di Euro 2020 con la partecipazione naturalmente anche della Croazia. Così ha parlato il commissario tecnico Dalic, il quale si è espresso parlando anche del probabile futuro di Rebic. L’allenatore non ha però rassicurato i tifosi del Milan, anzi, ha aperto ad un suo probabile addio già a partire dalla sessione invernale di gennaio. Un ipotesi che può essere presa quindi in considerazione in vista del futuro e che apre ad interessanti scenari. Il calciatore però, in  caso di addio, sarebbe unicamente indirizzato al ritorno all’Eintracht, e non potrebbe quindi accasarsi a nessun altro club, che sia in Italia o all’estero.

Leggi anche —> Highlights Serie A, video Parma-Milan 0-1: gol, pagelle e tabellino

rebic milan
rebic getty images

Calciomercato Milan, cosa fare in caso di addio

Naturalmente i rossoneri nel caso in cui l’attaccante dovesse andare via, dovrebbero tornare necessariamente sul mercato. Ed il tanto decantato arrivo di Zlatan Ibrahimovic non sarebbe una giustificazione all’addio dell’esterno. Proprio la posizione in mezzo al campo del croato costringerebbe il Milan ad intervenire sul mercato. Con l’obbligo di dover prendere un calciatore di livello per assicurare al tecnico una squadra che possa puntare a risalire la china in classifica e puntare ad un piazzamento europeo, per lo meno l’Europa League.

Leggi anche —> Calciomercato Milan, triplo colpo ‘interista’ per Pioli

rebic milan
rebic @ getty images

Leggi anche —> Calciomercato Milan, asse caldo con la Fiorentina: i nomi in ballo

Leggi anche —> Calciomercato Milan, la nuova idea per il centrocampo arriva da Torino

G.S.