Calciomercato Milan, da Ibrahimovic alla difesa: l’annuncio rossonero

Paolo Maldini è stato intervistato prima del calcio d’inizio di Milan-Sassuolo ed ha parlato anche di mercato spaziando da Ibrahimovic al problema in difesa. 

Milan, assalto a Zapata coi soldi di Piatek? Il punto
Paolo Maldini (Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic è di certo il nome che più di tutti stuzzica i tifosi del Milan. I supporters rossoneri sognano di riabbracciare nuovamente il centravanti svedese, svincolatosi dai Los Angeles Galaxy e prontissimo a tornare in Europa ad alti livelli. La trattativa per il 38enne attaccante svedese sta andando però per le lunghe rispetto a quanto messo in preventivo nelle scorse settimane. La decisione finale di Ibra infatti tarda ad arrivare, così come l’accordo tra le parti che potrebbe portare il Milan anche a valutare altri ipotesi. Per le ultime notizie sui trasferimenti in Serie A—> clicca qui!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, Donnarumma in bilico: le ultime sul rinnovo di Gigio

Calciomercato Milan, non c’è solo Ibrahimovic: parla Maldini

Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Proprio a proposito di Zlatan Ibrahimovic, Paolo Maldini è stato intervistato da ‘Sky Sport’ nel prepartita di Milan-Sassuolo: “E’ sicuramente un’opzione, stiamo continuando a parlare, ci sono anche altre opzioni. Più si va in là più diventa difficile, lui ha giocato l’ultima partita il 28 ottobre, diventa difficile”. Visione quindi non troppo ottimistica quella di Maldini che potrebbe anche aprire ad eventuali alternative. In tal senso il nome più caldo sarebbe quello di Mario Mandzukic, in uscita dalla Juventus dopo sei mesi ai margini ed ancora a caccia di una nuova sistemazione.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Milan, colpo in attacco: non c’è solo Ibrahimovic!

Calciomercato Milan, problemi in difesa

Infortunio Duarte
Duarte (Getty Images)

Lo stesso Maldini ha poi parlato anche dell’altro reparto particolarmente sotto osservazione, la difesa: “E’ in base a quello che abbiamo bisogno, siamo aperti a vedere giocatori di talento. Il problema Duarte ci ha messo un po’ in crisi in difesa ma Caldara sta tornando ad avere un buon rendimento“. Il dirigente rossonero prova a far rientrare il caso difesa con l’eventuale ritorno ad alti livelli di Caldara, che nei giorni scorsi era stato anche accostato ad un possibile trasferimento all’Atalanta. A dispetto di quanto detto da Maldini il Milan continua a seguire i profili di Demiral e Todibo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>

Calciomercato, frattura totale: il numero 10 si offre a Milan e Inter

Calciomercato Milan, duello per l’ex Inter: gli scenari

G.B.