Home Mercato Estero Calciomercato, Arsenal in crisi: un allenatore italiano vicino ai gunners

Calciomercato, Arsenal in crisi: un allenatore italiano vicino ai gunners

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:52
CONDIVIDI
Carlo Ancelotti Napoli
Carlo Ancelotti (Getty Images)

Crisi senza fine per l’Arsenal, dopo l’esonero di Unai Emery le cose non migliorano con Ljungberg come traghettatore: accostato un italiano ai gunners 

Ormai è crisi totale nell’Arsenal. Domenica pomeriggio è arrivata l’ennesima cocente sconfitta, il Manchester City di Guardiola ha spazzato via i gunners in un solo tempo, 0-3 dopo 40 minuti. Dopo l’esonero di Unai Emery, le cose non sono migliorate con in panchina il traghettatore Fredrik Ljungberg. L’ex calciatore svedese non resterà a lungo sulla panchina del club londinese, molti rumors accostano un esperto allenatore italiano alla panchina inglese.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Juventus, scelto l’erede di Buffon: sgarbo all’Inter

Ancelotti esonero
Ancelotti (Getty Images)

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Fiorentina, Montella in bilico: cambia tutto!

Calciomercato, Arsenal nei guai: Ancelotti può sedere sulla panchina dei gunners

Il pessimo periodo dell’Arsenal, attualmente allenato da Fredrik Ljungberg dopo l’esonero di Unai Emery, porta i rumors inglesi ad accostare Carlo Ancelotti alla panchina del club londinese. Nei giorni scorsi in un’intervista esclusiva a calciomercatonews.com, John Cross rivelò che l’ex allenatore del Napoli sarebbe vicino al ritorno in Premier League. Secondo la storica firma del Daily Mirror, il club del nord di Londra non saprebbe ancora a chi affidarsi e l’allenatore italiano, conoscendo già il calcio inglese, potrebbe essere il profilo giusto. Dopo la pesante sconfitta di ieri contro il Manchester City di Guardiola, sembra certo che l’ex calciatore svedese non resterà a lungo sulla panchina dei gunners. Per risollevare la stagione della squadra però, non basterà cambiare allenatore, ma servirà anche capire quali sono i membri del club che possono fare parte della storica squadra del nord di Londra e quali no, cercando di fare un buon calciomercato in inverno. Nei prossimi giorni vedremo se la società inglese si affiderà all’allenatore italiano o deciderà di fare altre scelte.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Milan, da Ibrahimovic alla difesa: l’annuncio rossonero

M.D.