Calciomercato Inter, la fortuna di Conte: cessioni eccellenti nel 2020

L’Inter potrebbe diventare la vera regina del 2020 in campo e fuori. La società nerazzurra potrebbe regalare innesti di prima fascia a Conte: la strategia 

Perisic addio Inter
Perisic (Getty Images)

L’Inter tornerà in campo nel 2020 lunedì sera, 6 gennaio, al San Paolo contro il Napoli. La squadra nerazzurra si trova attualmente in prima posizione, a pari punti con la Juventus. L’obiettivo della società milanese è quello di regalare innesti già pronti per l’immediato ad Antonio Conte lavorando anche in ottica futura. La fortuna dell’allenatore leccese sarebbe quella di aver lasciato fuori dal suo progetto giocatori, di proprietà dell’Inter, in giro verso tanti prestiti in Europa. Come svelato dal quotidiano odierno di Tuttosport calciatori del calibro di Icardi e Perisic, ma non solo, potrebbero rappresentare un tesoretto fondamentale per poter investirlo successivamente per acquisti di valore.

Leggi anche —> Calciomercato Juventus, Paratici vacilla | Super offerta da 50 milioni!

Calciomercato Inter, da Icardi a Perisic: quanti addii

Icardi addio Inter
Icardi (Getty Images)

Proprio la situazione dell’attaccante argentino sarebbe da monitorare da vicino con il Paris Saint-Germain pronto a sborsare 70 milioni di euro per averlo a titolo definitivo e non i 110 della clausola. Altri 40 milioni, poi, potrebbero arrivare dalle cessioni definitive di Perisic e Joao Mario così come i possibili addii di Nainggolan e Dalbert, che sarebbero in grado di fruttare altri milioni importanti nelle casse nerazzurre. Infine, le cessioni di Gabigol e Politano darebbero quella marcia in più alla società per competere ancora di più con le big d’Italia e d’Europa. Ci vuole competenza e profilo basso tra chi arriverà e chi andrà via: proprio in questo aspetto si vede la bravura di un club voglioso di arrivare tra i primi al mondo.

Leggi anche >>> Calciomercato Juventus, Paratici non si ferma: altro colpo in arrivo

In totale sarebbero circa 150 milioni ricavati dalle cessioni, che potrebbero essere investiti tra gennaio e giugno al fine di migliorare la rosa a disposizione di Antonio Conte. Il lavoro dell’ad Beppe Marotta dovrà continuare su questa strada per esaudire i desideri dell’allenatore nerazzurro. Il primo nome sulla lista è quello di Arturo Vidal con le situazioni di Nandez e Darmian, sempre da monitorare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>

Calciomercato Juventus, Paratici sogna il Big per l’estate: gli scenari

S.I.