Home Mercato Juventus Juventus, Pjanic più conguaglio | Paratici si assicura l’erede di Pirlo

Juventus, Pjanic più conguaglio | Paratici si assicura l’erede di Pirlo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:19
CONDIVIDI

Il regista bosniaco potrebbe rientrare in uno scambio con il Barcellona, che vedrebbe de Jong vestire la maglia della Juventus

Pjanic Juventus
Miralem Pjanic (Getty Images)

Nuovi rumors alimentano il possibile divorzio dalla Juventus a fine stagione di Miralem Pjanic. Il regista bosniaco, prima dello stop forzato per l’emergenza coronavirus, stava vivendo un periodo involutivo, malgrado una prima parte di stagione da protagonista grazie alla rinnovata fiducia di Sarri.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Ancelotti all’assalto | Plusvalenza Paratici

Fiducia però che sta venendo sempre meno all’interno della dirigenza bianconera, che ha messo l’ex Roma nella lista dei papabili partenti per la finestra estiva del mercato. Pjanic non è più considerato incedibile nella rosa dei campioni d’Italia e per la giusta offerta può salutare Torino nei prossimi mesi dopo quattro stagioni al servizio della ‘Vecchia Signora’.

Calciomercato Juventus, sacrificio Pjanic: de Jong ritrova de Ligt

Frenkie de Jong (Getty Images)

Una proposta economica intorno ai 70 milioni di euro soddisferebbe Paratici e Nedved, che poi reinvestirebbero tale somma sul mercato per reperire un sostituto all’altezza del numero 5. Non mancano le pretendenti al cartellino di Pjanic, con il Paris Saint-Germain dell’estimatore Leonardo in prima fila. Sirene arrivano anche dalla Spagna, tra cui negli ultimi giorni sarebbe tornato in auge anche l’interesse del Barcellona per il regista classe ’90.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, il big rinnova | Ufficialità già a febbraio

E proprio con i blaugrana la Juventus potrebbe pensare ad un scambio in mediana, che vedrebbe protagonisti il bosniaco e Frenkie de Jong. L’olandese alla sua prima stagione al Barça sta deludendo le attese, con l’ambiente catalano che non è soddisfatto delle prestazioni dell’ex Ajax dopo il pesante investimento pari a 86 milioni di euro dell’ultima estate per portarlo alla corte di Messi. La dirigenza della Continassa oltre al cartellino di Pjanic metterebbe sul piatto un conguaglio di 20-25 milioni per il giovane nazionale orange, che sotto la Mole ritroverebbe l’amico e connazionale de Ligt. De Jong, inoltre, è un profilo che Paratici stima da tempo e che ha più volte paragonato a Pirlo. Dopo la trattativa sfumata per lo scambio Bernardeschi-Rakitic, potrebbe ritornare caldo l’asse Juve-Barcellona…

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, scambio in Spagna | Tre nomi sul tavolo

G.M.