Calciomercato Juventus, Bernardeschi in uscita | Scambio col top club

Le ultime di calciomercato Juventus mettono in evidenza una possibile idea di scambio col Psg con protagonisti Bernardeschi e un pupillo di Sarri

calciomercato juventus bernardeschi milan donnarumma raiola
Bernardeschi in azione (Getty Images)

Federico Bernardeschi non rientra nei piani futuri di Maurizio Sarri e per questo, a meno di un cambio di guida tecnica, è destinato a lasciare la Juventus nella prossima sessione di calciomercato. Dall’estate 2017 a Torino, il classe ’94 nativo di Carrara ha convinto solo a tratti non riuscendo mai a diventare un titolare inamovibile della formazione bianconera. La società parte da una valutazione di circa 40 milioni di euro, che però è elevata considerato il ‘ridimensionamento’ economico del calcio dopo l’emergenza coronavirus.

LEGGI ANCHE ->>> Inter, Icardi vola in Premier | Lo scambio che mette KO la Juve

Calciomercato Juventus, addio Bernardeschi: idea scambio col ‘pallino’ di Sarri

Bernardeschi potrebbe in realtà essere utilizzato anche se non soprattutto come pedina di scambio. In tal senso occhio a un possibile proposta al Milan in cambio di uno tra Romagnoli e Theo Hernandez, al Valencia per Ferran Torres ma anche al Paris Saint-Germain (col quale i rapporti sono eccellenti) per il ‘pallino’ di mister Sarri. Parliamo naturalmente di Leandro Paredes, che l’allenatore juventino stima molto e per poco non allenò all’Empoli: quando, nel 2016, traslocò sulla panchina del Napoli, l’argentino al tempo appena ventunenne venne girato dalla Roma al club toscano con la formula del prestito. Il classe ’94 di San Justo sarebbe perfetto per ricoprire il ruolo di play davanti alla difesa, dove ha deluso Pjanic e fatto bene Bentancur.

LEGGI ANCHE ->>> Juventus, Ronaldo non vuole tornare | E fa la ‘spia’ su Dybala!

calciomercato juventus bernardeschi psg paredes
Leandro Paredes in azione (Getty Images)

La Juventus potrebbe tentare la strada di uno scambio alla pari con Bernardeschi, visto che entrambi i calciatori hanno valutazioni simili. Sì dei parigini non impossibile, dato che i rapporti tra le due società sono ottimi – entrambe farebbero una sostanziosa plusvalenza alzando le cifre fino a 50-60 milioni di euro – e che l’ex Fiorentina sarebbe molto stimato dal Ds Leonardo.

R.A.

LEGGI ANCHE ->>> Coronavirus, clamoroso in Ligue 1 | Insulti tra presidenti!