Calciomercato Juventus, post Pirlo | Suggestione a sorpresa

La Juventus inizia a programmare il futuro e spunta una suggestione a sorpresa per la panchina: nuovo nome dalla Serie A

Non è una stagione semplice quella che sta vivendo la Juventus, che dopo aver perso diversi punti nei primi mesi di campionato e aver accennato una rimonta a inizio 2021, è tornata a non brillare e collezionare risultati negativi. Sabato scorso è arrivata la sconfitta per 1-0 contro il Napoli che ha permesso all’Inter di andare in fuga mentre martedì c’è stato il ko contro il Porto nell’andata degli ottavi di finale di Champions League.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, blitz da 40 milioni | ‘Beffa’ per Conte

Ora la vetta della Serie A occupata dall’Inter dista ben 11 punti, ma la compagine nerazzurra ha disputato due partite in più. C’è bisogno di iniziare una serie di vittorie consecutive per poter cercare la rimonta che appare sempre più difficile. In questi ultimi nove anni la compagine bianconera non aveva mai vissuto un momento del genere in questo periodo e c’è il grosso rischio di interrompere la striscia di vittorie consecutive nel campionato italiano.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Morata frenato da un virus | Ecco i dettagli

Calciomercato Juventus, Mihajlovic cambia agente: ora c’è Lucci con lui. Si pensa alla proposta futura

Mihajlovic Coronavirus
Mihajlovic (Getty Images)

Il cambio in panchina che ha diretto Andrea Pirlo sulla panchina bianconera non sta portando i frutti sperati e si pensa già al futuro. Intanto potrebbe spuntare una nuova suggestione per il futuro, visto che nelle ultime ore il tecnico Sinisa Mihajlovic ha cambiato procuratore affidandosi ad Alessandro Lucci. I due si conoscono da molto tempo e per questo il cambio non porta in automatico all’addio immediato al Bologna, ma può essere sicuramente determinante per il futuro.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, il Real libera tre top | Via gratis in estate

Il nuovo agente Lucci infatti potrebbe pensare di proporre Mihajlovic alla Juventus in futuro, visto che già il nome del serbo era stato fatto ai bianconeri in passato. L’attuale allenatore del Bologna è stimato da Paratici e il dirigente bianconero pensò a lui già nel 2014, quando arrivò l’addio a sorpresa di Antonio Conte a inizio ritiro in estate.

Calciomercato Juventus, offerto Militao | Paratici ha le idee chiare
Paratici © Getty Images

In questa stagione il Bologna di Sinisa è posizionato a metà classifica e sta disputando un campionato tranquillo rispettando gli obiettivi della società.