L’Inter tenta lo scambio per il bomber a gennaio: ‘carta’ Sanchez

L’Inter avrebbe in mente uno scambio da proporre a gennaio per un bomber in Serie A: Alexis Sanchez nell’affare del club nerazzurro

Inter Sanchez Belotti Torino
Alexis Sanchez © Getty images

L’Inter di Inzaghi riparte subito con un big match dopo la sosta. I nerazzurri se la vedranno domani allo Stadio Olimpico contro la Lazio di Sarri. Una partita particolare per il mister della ‘Beneamata’, visto il suo lungo passato in biancocelesti sia come calciatore che allenatore. Occhio, poi, sempre al calciomercato, con la dirigenza – capitanata da Marotta e Ausilio – attenta a non perdere di vista eventuali occasioni per potenziare la rosa.

Per rimanere aggiornati e commentare con noi tutte le notizie di mercato, di calcio italiano ed estero, seguiteci sui nostri profili FACEBOOK, TWITTER e INSTAGRAM!

Il lavoro nell’ultima sessione è andato forse anche al di sopra delle aspettative. I lombardi hanno reagito come meglio potevano agli addii di Inzaghi, Hakimi e Lukaku, riuscendo comunque a mantenere una squadra altamente competitiva e tra le candidate principali allo scudetto. È mancato, però, l’arrivo di un vice Dzeko, che il mister aveva chiesto in un primo momento salvo poi gettarsi sull’acquisto di Correa.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, arriva l’annuncio dall’Olanda: “Ha firmato”

Inter Sanchez Belotti Torino
Simone Inzaghi © Getty Images

Calciomercato Inter, assalto al bomber a gennaio: scambio con Sanchez

Il colpo, però, è stato solo posticipato e, in tal senso, continua a piacere il profilo di Andrea Belotti. Il ‘Gallo’ attrae diverse compagini, soprattutto per via del contratto in scadenza giugno 2022 e un rinnovo che pare non essere nei suoi piani. L’Inter, dal canto suo, potrebbe tentare di avanzare una proposta di scambio già nel mese di gennaio, al fine di anticipare la concorrenza.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Juventus, addio Ramsey: c’è lo scambio con Raiola

Inter Belotti Sanchez Torino
Andrea Belotti © Getty images

L’intenzione sarebbe quella di inserire nell’affare il cartellino di Sanchez – per ridurre il più possibile la parte cash -, la cui valutazione si attesta sui 7-8 milioni di euro. Ma il Torino non sarebbe disposto ad accettare questa offerta, questo perché l’ingaggio – da 7 milioni di euro netti – è proibitivo per i ‘Granata’. Il cileno, inoltre, vorrebbe trasferirsi in un club di livello più alto. L’Inter, quindi, dovrà escogitare un’altra mossa per assicurarsi le prestazioni di Belotti.