Cannavaro dice no: via libera per il ritorno di Pirlo in panchina

Dopo l’addio di Paulo Sousa, la Polonia è a caccia del nuovo ct. Contatti con Cannavaro ed un altro allenatore italiano

Mentre in Europa si stanno concludendo le prime trattative della sessione di riparazione di calciomercato, non mancano dei movimenti per quanto riguarda le panchine delle nazionali. In particolare, la Polonia è rimasta senza il suo ct dopo la mancata qualificazione diretta ai Mondiali in Qatar.

Pirlo Polonia Ct Nazionale
Paulo Sousa ©GettyImages

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Cannavaro fa saltare la panchina in Serie A: dimissioni

Paulo Sousa ha infatti preferito andare al Flamengo piuttosto che rimanere con Lewandowski e compagni, ora attesi dal playoff con la Russia e in caso di passaggio, dalla sfida con la vincente di Svezia-Repubblica Ceca. Nelle scorse settimane, la federazione aveva proposto l’incarico a Fabio Cannavaro, reduce dall’esperienza al Guangzhou Evergrande in Cina: l’ex giocatore di Napoli, Juventus e Parma, campione del Mondo del 2006, non avrebbe accettato l’offerta di Cezary Kulesza, presidente della fedecalcio polacca. In alternativa a Cannavaro, la Polonia potrebbe comunque ingaggiare un ct italiano.

LEGGI ANCHE >>>  Calciomercato Juventus, Chiesa ko | Salta l’affare

Panchina Polonia, no di Cannavaro: c’è Pirlo

Pirlo Polonia
Pirlo ©GettyImages

Il ‘no’ di Cannavaro diventa un assist per Andrea Pirlo. L’ex regista di Milan e Juventus, non ha ancora trovato una collocazione in seguito all’addio alla panchina della Vecchia Signora. La Polonia diventerebbe per lui un’occasione di riscatto e di crescita professionale.

LEGGI ANCHE >> Juventus, la rimonta non basta | Allegri criticato: “Non ha un’idea di gioco”

In settimana è previsto il primo contatto ufficiale tra Pirlo e Kulesza. Qualora dovesse esserci l’accordo, il Maestro diventerebbe il nuovo commissario tecnico della Polonia.