Tesoretto Demiral, il riscatto porta il colpo in Serie A

Intrecci di mercato tra Juventus ed Atalanta: per il riscatto di Merih Demiral il club bianconero pone una condizione specifica

Passato in estate all’Atalanta con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 25 milioni, Merih Demiral si sta rendendo protagonista di una buona stagione. Nonostante forse l’annata della Dea – appena eliminata dall’Europa League – non abbia riservato quelle soddisfazioni alle quali i tifosi erano abituati da 3 anni, il turco si è dimostrato il giocatore affidabile sul quale la Juve aveva deciso di puntare nell’estate del 2019, prelevandolo dal Sassuolo.

Merih Demiral in azione
Merih Demiral © LaPresse

In vista della prossima finestra estiva di mercato, la Juve ragiona sulla possibilità di far rientrare alla base il giocatore, ben consapevole che il club orobico vorrebbe sì trattenerlo, ma limando al ribasso il prezzo del riscatto definitivo. Il club bianconero tuttavia non vuole arrivare ad un antipatico muro contro muro, dati gli ottimi rapporti che intercorrono tra le due società. Ecco allora che la solita formula dello scambio di calciatri potrebbe sbloccare la trattativa. L’obiettivo di Cherubini e Arrivabene è un centrocampista che la dirigenza orobica ha soffiato alla Roma nella scorsa sessione estiva di scambi.

Demiral all’Atalanta, la Juve chiede in cambio Koopmeiners

Teun Koopmeiners in azione
Teun Koopmeiners © LaPresse

Con un valore di mercato sostanzialmente simile a quello del difensore turco, Teun Koopmeiners ha destato l’interessse della Juve per l’annunicato restyling del centrocampo. Si tratterebbe di un arrivo ‘a zero’, considerando che l’olandese verrebbe a tutti gli effetti scambiato alla pari con Demiral. Arrivato in punta di piedi, inserito coi tempi giusti da Gasperini – al quale, nelle conferenze stampa di inizio stagione, tutti chiedevano quando avrebbe schierato l’ex AZ Alkmaar titolare – Koopmeiners si è successivamente conquistato un posto in pianta stabile nel centrocampo della Dea.

Qualora l’affare non dovesse andare in porta, Massimiliano Allegri riaccoglierebbe comunque a braccia aperte il centrale difensivo, considerando che non è da escludere una partenza di Matthijs de Ligt. Per il quale le sirene di stampo britannico continuano a riecheggiare. Il progetto tecnico del club orobico deve ancora essere definit0: non è da escludere che l’Atalanta punti i piedi e lasci l’ex Sassuolo a Torino pur di non privarsi del centrocampista oranje.

 

 

Sacca allenamento palestra Juventus

Prezzo Di Listino:
18,95 €
Nuova Da:
18,95 € In Stock
acquista ora