Mourinho trema, l’ex Inter pronto all’assalto per Zaniolo

Dopo le lusinghe bianconere e le sirene inglesi, ecco un’altra pretendente per il gioiello giallorosso: Mourinho in guardia

Ad un certo punto sembrava certo il suo passaggio alla Juve, poi non se ne fece più nulla. Qualche settimana dopo si fece sotto il Tottenham di Antonio Conte, con una proposta che, se accettata, avrebbe cambiato il destino anche del Napoli: soldi più il cartellino di Tanguy Ndombele. Poi, appunto, passato alla corte di Luciano Spalletti. Nulla da fare. Nicolò Zaniolo è rimasto giallorosso, rafforzando almeno apprentemente il suo legame con la piazza capitolina.

Nicolo Zaniolo in azione
Nicolo Zaniolo © LaPresse

Ci siamo permessi di dire ‘apparentemente’ perchè intanto le trattative per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2024 sono ferme. Allo stesso punto di quando la Juve iniziò a sondare il terreno per il calciatore. Oggi, a due mesi e spiccioli dalla riapertura del mercato, ecco una nuova indicsrezione. Proveniente dalla Spagna, a firma del portale ‘Todofichajes.com’: Diego Simeone, il tecnico dell’Atletico Madrid, avrebbe puntato il numero 22 della Roma.

Zaniolo, Simeone fa sul serio: colpo da 50-60 milioni

Diego Simeone allenatore
Diego Simeone © LaPresse

Secondo quanto riferito dalla testata, l’allenatore argentino avrebbe messo nel mirino il trequartista con l’idea di rimpiazzare Lemar, che continua a non offrire un rendimento costante. Le prestazioni del francese, troppo altalenante, avrebbero convinto il tecnico sulla necesistà di puntare un profilo diverso. Zaniolo, per furore agonistico e per collocazione tattica, sembra perfetto per l’Atletico Madrid. Ma José Mourinho, ovviamente, non è d’accordo.

Lo Special One ha ribadito infatti a più riprese l’intoccabilità – almeno secondo le sue preferenze – del giocatore. Il problema è sempre la questione legata al rinnovo che non arriva, nonchè alle silenti, ma sempre presenti, sirene bianconere sul ragazzo. Il club spagnolo, impegnato in questi giorni a chiedere uno ‘sconto’ al Barcellona per il cartellino di Griezmann, potrebbe mettere sul piatto qualche contropartita tecnica gustosa per convincere Tiago Pinto. Un nome su tutti? Rodrigo De Paul. In alternativa, con una cessione remunerativa dello stesso Lemar, offrire una cifra compresa tra i 50 e i 60 milioni per strappare il talento al club capitolino.