Allegri pesca a casa Arteta: scambio con l’esubero

Il tecnico bianconero guarda in casa della capolista inglese per rinforzare il suo centrocampo: scambio possibile ad una condizione

Rivitalizzata dal successo ottenuto nel Derby della Mole, la Juventus prova a rialzare la testa in una stagione iniziata non certo nel migliore dei modi. Passano comunque i giorni, e le settimane, e si avvicinano sempre di più i rientri in campo di Paul Pogba e Federico Chiesa: linfa vitale per la squadra bianconera.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri © LaPresse

Per il momento, il tecnico Allegri ha salvato la panchina, ufficialmente mai messa in discussione dalla società dopo le parole del presidente Agnelli seguite alla disfatta di Haifa in Champions League. Ad ogni modo, la società piemontese è intenzionata a tornare sul mercato a gennaio, per puntellare una rosa evidentemente ritenuta carente in determinate posizioni. Niente di meno, la Juve avrebbe addirittura guardato in caso della capoclassifica della Premier League, l’Arsenal, per migliorare il suo patrimonio tecnico.

Allegri vuole Lokonga: proposto scambio ad Arteta

Albert Lokonga in azione
Albert Lokonga © LaPresse

Uno dei volti più interessanti della lanciatissima compagine londinese è certamente Albert Lokonga, centrocampista tutto muscoli e dinamismo che può vantare già 6 presenze nella Premier di quest’anno. Il valore di mercato, 14 milioni, sarebbe anche accessibile, ma i Gunners presumibilmente chiederanno di più. La stessa dirigenza inglese aveva chiesto alla Juve il cartellino di Manuel Locatelli in cambio del classe ’99 ex Anderlecht, ma i bianconeri hanno in mente un’altra strategia. La dirigenza italiana ha in mente di proporre uno scambo affascinante, che risolverebbe anche il problema di un esubero tecnico di cui Allegri vorrebbe ‘disfarsi’ al più presto.

Il disegno di Arrivabene e Cherubini è quello di mettere sul piatto Weston McKennie, il centrocampista americano che ha sì trovato spazi nell’undici titolare contro il Torino, ma che non rientrerà nelle alternative dell’allenatore toscano una volta che tutti saranno tornati a disposizione. Per invogliare l’Arsenal a cedere il belga, la Juve vorrebbe proporre uno scambio alla pari con l’ex Schalke 04, che avrebbe anche una valutazione più alta. Si attende una risposta dal club inglese, che presumiblmente non sarà molto propenso a cambiare un equilibrio che finora ha prodotto un inaspetatto primato solitario nel campionato più difficile del mondo.

 

 

Pallone ufficiale Juventus

Prezzo Di Listino:
45,00 €
Nuova Da:
45,00 € In Stock
acquista ora