Calciomercato Milan, bufera social su tre rossoneri: futuro da decifrare

Kessie, Biglia e Rebic sono finiti nell’occhio del ciclone sui social per uno scatto prima di Milan-Napoli. Tutto da decifrare il futuro dei tre. 

Kessie
Franck Kessie (Getty Images)

Sui social network è scoppiato un vero e proprio caso mediatico nella giornata di ieri con protagonisti i milanisti Ante Rebic, Franck Kessie e Lucas Biglia. Prima del calcio d’inizio di Milan-Napoli, i tre rossoneri sono stati beccati dalle telecamere mentre erano alle prese con i rispettivi smartphone nello spogliatoio, in pose apparentemente poco concentrate sull’imminente impegno. Un atteggiamento che ha infastidito e non poco i tifosi del Milan che hanno visto in quello scatto una mancanza di professionalità e di concentrazione con una gara molto importante alle porte.

Per tutte le notizie importanti della giornata CLICCA QUI

LEGGI ANCHE->>> Calciomercato Milan, nome nuovo per la difesa rossonera

Milan, Rebic Kessie e Biglia nell’occhio del ciclone

Kessie
Franck Kessie (Getty Images)

Nel dettaglio le immagini incriminate mostrano soprattutto Biglia e Rebic con lo sguardo fisso sullo smartphone apparentemente molto rilassati. Una posa che ha fatto scalpore e che ha scatenato l’ira dei fan rossoneri che non hanno risparmiato critiche per gli sfortunati protagonisti. Nello specifico della gara Kessie è subentrato raccogliendo una discreta prestazione mentre Biglia e soprattutto Rebic hanno messo insieme l’ennesima bocciatura che a questo punto pone punti interrogativi anche sul futuro.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, Piatek sempre più in bilico: Ibrahimovic alla finestra

Calciomercato Milan, da Biglia a Kessie: possibili partenze

Milan Torreira
Lucas Biglia e Franck Kessie (Getty Images)

Le prestazioni di Biglia anche quest’anno sia con Giampaolo che con Pioli non sembrano convincere la dirigenza rossonera che difficilmente andrà a rinnovare il contratto del regista argentino che si sta alternando senza fortune col giovane Bennacer. A 33 anni e con l’accordo in scadenza 2020 è quindi facile pensare ad un possibile addio a parametro zero al termine della stagione. Rebic e Kessie potrebbero invece partire per far posto al costoso Zlatan Ibrahimovic a gennaio. L’ivoriano in particolar modo è stato accostato alla Premier e al Napoli e i soldi della sua cessione potrebbero aiutare le casse rossonere. Rebic per ora mantiene il beneficio del dubbio visto il suo recente arrivo, ma la bocciatura definitiva è dietro l’angolo.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE >>>

Calciomercato Inter e Milan, il bomber arriva dalla Big: muso lungo in Serie A

Calciomercato: Inter, Milan, Napoli: che asta per Nandez!

G.B.