Home Mercato Juventus Calciomercato Juventus, maxi tesoretto tra cessioni e ricavi Champions: le cifre

Calciomercato Juventus, maxi tesoretto tra cessioni e ricavi Champions: le cifre

CONDIVIDI

Ricavi boom per la Juventus tra qualificazione agli ottavi di Champions League e cessioni. Ecco il maxi tesoretto da reinvestire sul mercato

Calciomercato Juventus tesoretto
Paratici, Nedved e Agnelli (Getty Images)

Prosegue la crescita a 360 gradi della Juventus di Andrea Agnelli. Come ribadito dallo stesso presidente nell’ultima assemblea degli azionisti, l’obiettivo del club bianconero è quello di continuare a crescere e affermarsi a livelli sempre più alti anche e soprattutto in campo internazionale. In questo senso, nei prossimi mesi si prevedono ulteriori entrate derivanti dai ricavi Champions e dalle cessioni degli esuberi che permetteranno alla dirigenza di tornare ad investire a partire dalla prossima sessione invernale di calciomercato. Ecco il maxi tesoretto di cui potrà usufruire la Juventus.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Juventus, Dybala a Madrid: tutti i dettagli

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Roma, la Juventus fa sul serio per Smalling

Calciomercato Juventus, possibile tesoretto da oltre 100 milioni: tutte le cifre

Agnelli Juventus
Andrea Agnelli (Getty Images)

Come riportato da ‘Calcio e Finanza’, i ricavi bianconeri di questa edizione della Champions League hanno già superato i 70 milioni di euro. Finora, infatti, la Juventus ha incassato ben 55 milioni derivanti dalla prima parte del market pool legata al piazzamento dello scorso campionato (10 milioni), dai bonus per la partecipazione alla fase a gironi (15,25 milioni) e ulteriori 29,9 milioni dal ranking decennale/storico. Altri 9 milioni sono arrivati grazie ai bonus per i risultati delle prime quattro partite, cifra destinata a salire negli ultimi due match contro Atletico Madrid e Bayer Leverkusen. La qualificazione aritmetica agli ottavi di finale ha inoltre garantito un’ulteriore entrata di 9,5 milioni di euro, per un totale di 73,7 milioni complessivi senza considerare la seconda parte del market pool.

LEGGI ANCHE —> Juventus, triangolo di mercato: via Ronaldo, dentro un top player

Calciomercato Juventus, da Mandzukic a Emre Can: tesoretto dalle cessioni

Emre Can Juventus
Emre Can @ Getty Images

Ma non solo ricavi Champions. Sono infatti diversi gli esuberi che potrebbero permettere ai bianconeri di fare ulteriore cassa già a gennaio. Su tutti Mandzukic, valutato intorno ai 10/15 milioni di euro e sotto contratto fino al 2021 a circa 6 milioni. Spicca poi Emre Can, che potrebbe invece garantire una ricchissima plusvalenza da circa 40 milioni. Stessa valutazione che la Juventus ha fatto in estate per Demiral, il cui costo del cartellino potrebbe però scendere considerando lo scarso impiego di questa prima parte di stagione. Infine, anche Rugani è sulla lista dei partenti e valutato intorno ai 30 milioni. Tra ricavi Champions e possibili cessioni, insomma, la Juventus potrebbe facilmente superare i 100 milioni di incasso. Un maxi tesoretto destinato ad essere poi reinvestito sul mercato. E i nomi che circolano in ottica bianconera sono già da sogno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>

Calciomercato Juventus, nome nuovo a trequarti: 45 milioni di euro
Calciomercato Juventus e Inter, Eriksen e non solo: quanti duelli all’orizzonte
Calciomercato Juventus, due Top player con l’addio di Cristiano Ronaldo: è già deciso