Home Esclusive Juventus, ESCLUSIVO De Agostini: “Ronaldo sempre in campo. Conte da scudetto”

Juventus, ESCLUSIVO De Agostini: “Ronaldo sempre in campo. Conte da scudetto”

CONDIVIDI
Cristiano Ronaldo Juventus (Getty Images)

Luigi De Agostini in esclusiva a Calciomercatonews.com. L’ex difensore di Juventus e Inter parla di Sarri, del caso Ronaldo, di Conte e di altri argomenti 

In casa bianconera tengono banco le critiche al tecnico per la mancanza di gioco e la gestione del portoghese. Questo il pensiero di De Agostini: “La Juventus è seconda in campionato, si è qualificata prima nel girone di Champions League. In questa società conta vincere. Il Napoli giocava benissimo, ma non ha vinto nulla. Rispetto a Ronaldo, è giusto che continui a giocare. Sarri lo ha tolto quando lo ha ritenuto opportuno. Ronaldo non può partire dalla panchina, è un giocatore che ti cambia la partita in qualsiasi momento. Se dipendesse da me lo metterei sempre in campo“, dice l’ex difensore, che poi parla di de Ligt: “Critiche affrettate dopo qualche gara negativa. Serve equilibrio nei giudizi”.

Leggi anche – Calciomercato Juventus, sirene dalla Premier: pressing sul bianconero

Leggi anche – Juventus, Ronaldo e il Pallone d’Oro 2019: svelato il suo problema

Inter, ESCLUSIVO De Agostini: “Conte ha portato la mentalità vincente”

Antonio Conte Inter (Getty Images)

Dopo l’ultima giornata i nerazzurri hanno scavalcato la Juventus  in vetta. L’ex giocatore nato a Udine , sulle possibilità scudetto dell’Inter non ha dubbi: “Conte ha portato una mentalità vincente rispetto a quella che questa squadra aveva negli ultimi anni. Ora i nerazzurri sono primi e secondo me possono giocarsi lo scudetto fino alla fine con la Juventus. In Champions League l’Inter ha ancora la possibilità di qualificarsi per gli ottavi di finale. Infine, De Agostini dice la sua sull’assegnazione del Pallone d’Oro a Messi: “Sicuramente un fuoriclasse del genere lo tengono sempre in considerazione, ma sotto il profilo dei risultati della passata stagione, ci sono giocatori che hanno vinto di più. In particolare quelli del Liverpool. Statisticamente si tende a premiare più un attaccante o un centrocampista, difficile un difensore, tanto che non l’hanno vinto giocatori come Baresi e Maldini. Sono tanti  i criteri di assegnazione”

Q.G.  

Potrebbero interessarti anche

Calciomercato Inter, Conte svela il futuro del suo ex giocatore

Calciomercato Juventus e Inter, parte lo sprint per Kulusevski