Calciomercato Fiorentina, UFFICIALE: annunciato il sostituto di Montella

La Fiorentina ha ufficializzato il sostituto di Montella in panchina, ecco chi ha scelto la società per rialzare le sorti di una stagione partita male.

Montella Fiorentina
Montella (Getty Images)

La Fiorentina ha ufficializzato il sostituto di Montella in panchina: è Beppe Iachini. Questo il comunicato UFFICIALE: “ACF Fiorentina comunica che Giuseppe Iachini è il nuovo allenatore della Prima Squadra viola. Iachini, nato ad Ascoli Piceno il 7 maggio 1964, ha vestito, da calciatore, la maglia viola per 127 volte tra il 1989 ed il 1994 e da allenatore ha guidato, tra le altre, Sampdoria, Palermo, Sassuolo ed Udinese.

Rocco Commisso ha voluto così commentare: “Ci tengo a ringraziare Vincenzo Montella per l’impegno e la sua serietà professionale dimostrati qui alla Fiorentina. L’attuale situazione di classifica ci ha imposto un cambio della guida tecnica. Abbiamo scelto Iachini perché è un uomo di spessore, legato a Firenze e alla Fiorentina. Adesso dobbiamo stare uniti e rimetterci sulla giusta strada al più presto tutti insieme”.

Iachini verrà presentato alla stampa il 28 dicembre. Il nuovo tecnico viola dirigerà il suo primo allenamento al Centro Sportivo Davide Astori il prossimo 29 dicembre”.

A pesare per all’ex tecnico del Milan i pessimi raccolti con la società toscana, con il 17esimo posto in classifica con soli 17 punti conquistati. Un bottino da squadra che lotta per la salvezza e non da un club che punta al piazzamento europeo.

Leggi anche —> Calciomercato Inter, da Chiesa a Dalbert: quanti intrecci con la Fiorentina

Calciomercato Fiorentina, epilogo inesorabile

I numeri della Viola parlano chiaro, sono 28 i gol subiti dalla rosa allenata da Montella fino all’ultimo week end. Una media di quasi un gol e mezzo a partita con l’ultima imbarcata contro la Roma che ha pesato più di tutte, visto che è arrivata al Franchi, davanti ai propri tifosi. Non se la passa meglio l’attacco, con le 21 marcature, con 7 squadre che hanno fatto peggio dei toscani. Statistiche che parlano chiaro e che hanno reso inevitabile l’esonero, con l’arrivo in panchina del nuovo allenatore. Una situazione insostenibile in virtù di un mercato che ha portato a Firenze un campione come Ribery e tanti giovani interessanti in attesa di un’esplosione che, arrivati a questo punto, non avvenuta con Montella.

Leggi anche —> Calciomercato Milan, asse caldo con la Fiorentina: i nomi in ballo

Montella Fiorentina
Montella (Getty Images)

Calciomercato Fiorentina, Iachini prende posto in panchina

Il compito arduo di dare nuova speranza ai tifosi della Fiorentina tocca a Iachini. Per lui un contratto di un anno e mezzo, a testimonianza della scelta mirata della società che non vede in lui un traghettatore bensì un allenatore che possa riportare in alto la Viola. Per Iachini anche un passato a Firenze come calciatore, dal 1989 al 1994. L’ultima esperienza in panchina risale invece al novembre del 2018 quando viene chiamato dall’Empoli. In quell’occasione, con i toscani raccoglie un bottino di 16 punti in 16 partite, frutto di 4 vittorie, 4 pareggi e 8 sconfitte. A marzo viene esonerato ed ora arriva una nuova occasione alla Fiorentina, dovrà potrà dimostrare le sue qualità provando a portare il più in alto in classifica il club del presidente Commisso.

Leggi anche —> Calciomercato Milan, addio a parametro zero: c’è la Fiorentina

Calciomercato Fiorentina, UFFICIALE: annunciato il sostituto di Montella
iachini @ getty images

Leggi anche —> Calciomercato Serie A, tutti pazzi di Castrovilli: asta sul talento della Fiorentina

G.S.