Calciomercato Milan, rivoluzione a gennaio: i possibili addii

Il Milan pensa al futuro dopo una prima parte di stagione da dimenticare. La strategia rossonera è ormai chiara da tempo tra chi arriva e chi parte

Milan rivoluzione
Milan (Getty Images)

Il Milan sarà una delle protagoniste della prossima sessione di mercato. La situazione in casa rossonera è alquanto tragica visti i numerosi risultati negativi collezionati in questo avvio. Le strategie di mercato estive hanno tradito le attese con tanti calciatori che non stanno rendendo come si sperava. E non è solo questione di reparto: tra difesa, centrocampo ed attacco potrebbero esserci cessioni eccellenti.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, due ostacoli per il colpo in attacco

Calciomercato Milan, da Piatek a Kessie: cessioni vicine

Rivoluzione Milan
Piatek (Getty Images)

La sconfitta pesante rimediata in casa dell’Atalanta ha amplificato i guai rossoneri. E così Maldini, Boban e Massara starebbero preparando nuove strategie in vista della sessione invernale. L’indiziato numero uno a dire addio è l’attaccante polacco, Piatek, che ha deluso più di tutte le aspettative. Tanti errori sotto porta, poco fiuto del gol rispetto alla straordinaria stagione dello scorso anno. Ora il suo futuro è altrove. La società milanese sarebbe sulle tracce di Zlatan Ibrahimovic, che potrebbe così spostare gli equilibri nel reparto offensivo.

A centrocampo la situazione non è delle migliori con Paqueta e Kessie su tutti, pronti a dire addio. Il centrocampista brasiliano sarebbe in contatto con il PSG visto che Leonardo è da sempre un suo estimatore. Il sudamericano, ex Flamengo, non sembra così rientrare nell’idea di gioco di Pioli, che preferisce giocatori diversi e meno tecnici. La sua valutazione si aggira intorno ai 30-35 milioni. Anche il guerriero ivoriano, finito nel ciclone per un mi piace messo su Instagram ad un post di Gomez, sarebbe sul punto di andare via a gennaio. Già in estate il calciatore rossonero sarebbe stato vicinissimo alla cessione per una cifra pari a 30 milioni di euro.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, delusione rossonera: può già partire

Vicini alla cessione anche i due terzini rossoneri, Ricardo Rodriguez e Calabria, che non sono più al centro del progetto rossonero visti i miglioramenti di Conti e Theo Hernandez. Lo stesso terzino italiano è stato criticato duramente sui social per aver festeggiato il suo compleanno così come anche l’attaccante portoghese, Rafael Leao, sorpreso a fumare in discoteca dopo la sconfitta di Bergamo. Una situazione complicata che dovrà essere curata nei minimi dettagli senza trascurare ovviamente il fair play finanziario.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>

Calciomercato Juventus, Haaland vicino | Il bomber verso l’addio

Calciomercato Juventus, Sarri lo boccia: un Big verso l’addio

 

S.I.