Calciomercato Milan, affare possibile: c’è solo un ostacolo da superare

Il Milan vuole tornare ad essere protagonista a partire da gennaio 2020. Il club rossonero potrebbe mettere a segno un nuovo colpo dopo Ibra: c’è da risolvere un problema

Todibo Milan
Todibo (Getty Images)

Un 2020 da protagonista: è questo l’obiettivo del Milan, voglioso di riscatto dopo alcune stagioni deludenti. Ora la società rossonera sarebbe molto vicina al difensore centrale del Barcellona, Jean-Clair Todibo, dopo aver piazzato il colpo da novanta con Zlatan Ibrahimovic. Come svelato da Sky Sport, ci sarebbe stato un incontro molto positivo tra l’agente del giocatore e il direttore sportivo Massara. Il Milan vuole rinforzare il reparto difensivo di Pioli con innesto giovane, ma già pronto per l’immediato. Finora il giocatore francese ha avuto poco spazio per mostrare tutto il suo valore.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, addio in difesa: c’è la svolta estera

Calciomercato Milan, Todibo sempre più vicino

Todibo Milan
Todibo (Getty Images)

Inoltre, come rivelato ancora da Sky, l’unico problema è dato dalla formula dell’operazione. Il Milan non vuole averlo soltanto in prestito sperando così di strappare un riscatto in suo favore, ma con l’inserimento di un possibile contro-riscatto del Barcellona. Un accordo che accontenterebbe tutti in ottica futura con il club blaugrana, che vedrebbe la crescita del giocatore a distanza.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, super colpo in attacco | Doppio addio per beffare l’Inter

La cosa certa è che la società rossonera non voglia arrivare al giocatore sulla base di un prestito secco. Ora l’accordo definitivo dovrà arrivare nelle prossime ore con l’operazione che sembra attualmente molto fattibile. Massara ha fatto il suo ritorno a Milanello in attesa di risposte per dare l’ok all’affare Todibo, pronto a rinforzare il reparto difensivo di Stefano Pioli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>

Calciomercato Milan, Matic svela il suo futuro: il serbo parla chiaro

Calciomercato Inter e Milan, derby per un talento portoghese ma tanti gli ostacoli

S.I.