Inter, finalmente Eriksen | Come cambia il centrocampo di Conte

Eriksen è finalmente arrivato all’Inter. Conte, adesso, può rivoluzionare il suo centrocampo.

Inter Eriksen Conte
Christian Eriksen (Getty Images)

Gennaio è stato un mese lungo ed intenso per i tifosi dell’Inter. Alcuni stop in campionato, come il doppio pareggio con Lecce e Cagliari, ma soprattutto a causa del mercato. Questa mattina, però, Eriksen è finalmente sbarcato a Linate, pronto a diventare un nuovo giocatore nerazzurro. Occasione di mercato, certo, ma anche richiesta specifica di Antonio Conte, che adesso potrà disegnare il suo centrocampo ideale.

Inter, Eriksen come Sneijder. O forse no

inter eriksen conte
Eriksen (Getty Images)

Molti tifosi nerazzurri hanno paragonato l’acquisto di Eriksen a quello di Wesley Sneijder. Il danese, come l’ex Real Madrid, è un trequartista dalle importanti doti balistiche, tecnica nei piedi e velocità di azione e pensiero. Biondo, anche lui, e con un derby alle porte al momento del suo arrivo. Proprio come fu per l’olandese.

Leggi anche –> Inter-Cagliari, Lautaro shock | Rischio maxi squalifica!

L’Inter di Mourinho, però, giocava con un modulo molto diverso da quello di Conte, e difficilmente il tecnico salentino cambierà strategia. Eriksen, però, sembra perfetto per fare l’interno di centrocampo nel 3-5-2 di Conte.

L’Inter di quest’anno è una squadra con ritmi molto alti, che sfrutta i recuperi palla nella metà campo avversaria e che, soprattutto, è abilissima nel gioco di transizione. Dal momento in cui la palla torna in possesso dell’Inter, la squadra è abilissima ad andare per linee verticali cercando di servire in profondità i due attaccanti, Lautaro e Lukaku, o gli esterni di centrocampo. Per questo, serve qualcuno che in pochi secondi abbia la capacità pensare lucidamente e di fare dei lanci al millimetro. Chi meglio di Eriksen?

Leggi anche –> Calciomercato Inter, UFFICIALE: Lazaro va al Newcastle

Fino ad ora, eccezion fatta per gli infortuni, i titolari ai fianchi di Brozovic sono stati Barella e Sensi. A lasciare il posto ad Eriksen potrebbe essere proprio l’ex Sassuolo. Complici i molti infortuni ed una forma fisica non sempre al top, Sensi ha alternato grandi prestazioni a partite piuttosto deludenti.

Lo spazio nello scacchiere di Conte non mancherà per nessuno, viste le tre competizioni per cui l’Inter è ancora in corsa. Ma da oggi, Conte ha un nuovo asso nella manica.

inter Eriksen conte
Christian Eriksen (Getty Images)

Leggi anche –> Inter, Marotta studia il colpo | ‘Sgambetto’ alla Roma

Leggi anche –> Calciomercato Inter, ripresi i contatti | Pronto il colpo in attacco

G.N.