Conte pronto al doppio colpo | Inter e Milan in allarme

Le indiscrezioni delle ultime settimane erano fondate: Antonio Conte si prepara a fare la spesa dalla nostra Serie A nel mercato di gennaio

Lo hanno detto da varie parti, lo si poteva intuire, ed ora mano a mano che si avvicina la fatidica data del 1 gennaio, tutto potrebbe assumere una forma reale: Antonio Conte – con l’appoggio di Fabio Paratici – si starebbe preparando per un doppio colpo dal nostro campionato. Che la volontà del tecnico salentino sia quella di guardare alla Serie A per rafforzare il suo Tottenham, del resto, era chiara da tempo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, addio top player: scambio con l’ex Conte

Antonio Conte dirige la squadra
Antonio Conte © LaPresse

La pista prioritaria porta ad un pallino dell’allenatore degli Spurs, già allenato nella sua vincente esperienza in nerazzurro. L’altra esigenza invece, che risponde alla necessità di ingaggiare un esterno d’attacco che migliori la qualità offensiva del Tottenham, potrebbe trovare il suo sbocco sull’altra sponda. Quella rossonera.

Conte e l’ossessione De Vrij

Stefan De Vrij applaude
Stefan De Vrij © LaPresse

Sotto la sapiente regia di Mino Raiola – l’agente che rappresenta Stefan De Vrij – il tecnico salentino è intenzionato ad affondare il colpo su quello che per due anni è stato il leader indiscusso della sua difesa all’Inter. Il potente procuratore vuole piazzare da tempo il suo assistito in Premier League, approfittando anche dello stallo per il rinnovo di contratto del calciatore. De Vrij ha un accordo con l’Inter che scade nel 2023, e finora non si è mai parlato concretamente di rinnovo.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, cessione subito: si fa avanti l’Inter per gennaio

La doppia pista che porta al Milan: Rebic o Leao

Ante Rebic Rafael Leao esultanza
Ante Rebic Rafael Leao © LaPresse

Per l’esterno d’attacco  il fido Paratici ed il tecnico pugliese avrebbero individuato il Milan come bacino dal quale attingere. I profili desiderati – alternativi tra loro – rispondono ai nomi di Ante Rebic e Rafael Leao. Se per il secondo, per una questione di potenzialità ed investimento fatto, appare difficile una cessione, il primo potrebbe prendere la via di Londra. I continui infortuni – nonchè la possibilità di incassare delle interessanti contropartite tecniche dagli Spurs – potrebbero convincere Maldini e soci a cedere alle lusinghe italo-inglesi.