Home Mercato Calciomercato Juventus, ok da Sarri: già decise cinque cessioni

Calciomercato Juventus, ok da Sarri: già decise cinque cessioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:03
CONDIVIDI

Novità in arrivo per il calciomercato Juventus in uscita. Il CFO Paratici è al lavoro per sfoltire la rosa di Sarri: ecco le cinque cessioni decise.

Maurizio Sarri

La Juventus è sempre tra i club più attivi sul calciomercato. Gli otto volte campioni d’Italia in carica sono al lavoro per rinforzare ulteriormente la rosa a disposizione di Maurizio Sarri e continuare a primeggiare nei confini nazionali e provare ad issarsi anche sul tetto d’Europa. Di pari passo, tuttavia, i bianconeri devono devono trovare il modo di liberarsi dei calciatori in esubero. A tal proposito il CFO Fabio Paratici sta già cercando di trovare una sistemazione per calciatori che non rientrano nel progetto come il portiere Perin, che in estate doveva andare al Benfica prima del dietrofront per le non buone condizioni fisiche; o il fantasista croato Pjaca. Ma ci sono anche altre cinque cessioni più importanti in vista. In primo luogo quella di Mario Mandzukic, ormai costantemente escluso dalla lista dei convocati di Sarri dopo essere stato escluso dalla lista Champions: 5-6 milioni di euro il costo del suo cartellino. Per lui si prospetta un trasferimento in Premier League, con il Manchester United in prima fila. In alternativa attenzione al ritorno nella Bundesliga tedesca o nella Liga spagnola.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Inter e Roma: sfida per Smalling

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, addio Pogba: Sarri cala il poker

Calciomercato Juventus, subito via Emre Can e uno tra Rugani e Demiral

Mercato Juve, Emre Can al Barcellona: Rakitic, Allan o Paredes da Sarri
Emre Can @ Getty Images

Situazione simile per Emre Can, sebbene il centrocampista tedesco abbia avuto qualche chance in più nell’ultimo periodo. Dal ritiro della Nazionale l’ex Liverpool ha esternato il suo malumore e la sua voglia di giocare con più continuità. Cosa che probabilmente non potrà fare alla Juve. E alla a gennaio si prospetta un’asta internazionale – la cui base è tra i 40 e i 50 milioni di euro – che dovrebbe coinvolgere Barcellona, Psg, Manchester United, Bayern Monaco e Borussia Dortmund. Sempre nella sessione invernale di calciomercato, i bianconeri sono pronti a lasciar partire un difensore centrale tra Rugani e Demiral, entrambi nel mirino del Milan.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, triangolo di mercato: via Ronaldo dentro un top player

Juventus, in estate De Sciglio e Bernardeschi in uscita

Federico Bernardeschi Juventus (Getty Images)

Oltre a ringiovanire e rinforzare la rosa, la Juventus vorrebbe anche ‘italianizzare’ la rosa con alcuni grandi colpi come Chiesa e Tonali. Ma ci sono anche degli Azzurri che potrebbero lasciare la Continassa. Da un lato c’è l’esterno Mattia De Sciglio, troppo spesso ai box per infortunio. Dall’altro il fantasista Federico Bernardeschi, inviso ai tifosi, che non sta tenendo un rendimento adeguato e che spesso non trova una collocazione tattica.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
Juventus, caso Ronaldo. Moggi: “Con me sarebbe stato diverso”

Milan e Juventus, ESCLUSIVO Berard: “Donnarumma, la strategia di Raiola. De Sciglio-PSG…”