Calciomercato, l’Inter ‘boccia’ Dumfries: doppio piano per l’erede

L’Inter non è contenta delle prestazioni di Dumfries e corre ai ripari: Marotta ha due idee per il sostituto

Domenica alle 18 a San Siro, l’Inter di Simone Inzaghi è attesa da un match cruciale per il prosieguo della stagione dei campioni d’Italia. Il Napoli capolista farà visita ai nerazzurri in una gara che può, sulla carta, riaprire i giochi scudetto in caso di vittoria della squadra milanese. Un’interessante scenario per quanto riguarda il calcio giocato che può andare oltre, anche in vista delle prossime sessioni di calciomercato. Meno di un mese e mezzo alla riapertura di quella di gennaio e Beppe Marotta avrebbe ormai deciso di provare a cedere Denzel Dumfries.

LEGGI ANCHE >>>Paratici punta il mirino in casa Inter: Marotta lo provoca con lo scambio

Dumfries Hateboer Inter
Denzel Dumfries ©Getty Images

Pochi mesi all’Inter e tante prestazioni sotto le aspettative per il laterale olandese che, dunque, può far posto ad un nuovo colpo per la corsia destra di Simone Inzaghi. In tal senso, vi sarebbe un doppio scenario all’orizzonte per l’erede del terzino ex PSV e che vede proprio la partenza di Dumfries come chiave per il rinforzo che Inzaghi attende con ansia. In primo piano, secondo quanto riportato da ‘Interlive.it‘, il nome di Sergi Roberto, già accostato anche alla Juventus nei mesi scorsi.

LEGGI ANCHE >>>Spalletti sorprende l’Inter: il colpo che beffa Marotta!

Per rimanere aggiornati e commentare con noi tutte le notizie di mercato, di calcio italiano ed estero, seguiteci sui nostri profili FACEBOOK, TWITTER e INSTAGRAM!

Inter, addio Dumfries: rispunta anche Sergi Roberto

Sergi Roberto Inter
Sergi Roberto ©Getty Images

In scadenza il prossimo 30 giugno il Barcellona, con cui il rinnovo pare quasi definitivamente da escludere, il centrocampista (all’occorrenza terzino) risulterebbe, per giugno, un jolly di tutto rispetto per lo scacchiere tattico di Inzaghi.

Per tutte le ultime notizie di giornata CLICCA QUI!

Un colpo a zero, dunque, ma solo la prossima estate. L’alternativa, altrettanto suggestiva, arriva invece direttamente dalla Serie A e risponde al nome di Hans Hateboer. Il terzino dell’Atalanta, classe 1994 e valutato circa 20 milioni, è in scadenza nel 2023 e potrebbe partire.

LEGGI ANCHE >>>Ha detto sì, ‘tradimento’ Inter: riabbraccia Conte

Hateboer Inter Dumfries
Hans Hateboer ©Getty Images

La conditio sine qua non per registrare l’assalto interista ad Hateboer, però, è la cessione a titolo definitivo di Dumfries per non meno di 15 milioni di euro, tra gennaio e giugno.