Calciomercato Milan, si guarda in casa Juventus: Maldini punta quattro bianconeri

Il calciomercato del Milan nei prossimi mesi potrebbe tingersi di bianconero: Mandzukic, Emre Can e non solo nel mirino della dirigenza rossonera

Milan Emre Can
Maldini, Boban e Massara (Getty Images)

Il Milan scenderà in campo questa sera per il big match contro il Napoli dell’ex Carlo Ancelotti, con la classifica rossonera che preoccupa e non poco in vista della corsa ad un posto in Europa. Sono 11 i punti di ritardo dal Cagliari sorprendentemente quarto ed in casa milanista si guarda in tal senso agli aiuti dal calciomercato invernale: in tal senso, si torna a pensare ai possibili esuberi in uscita dalla Juventus nei prossimi mesi.

LEGGI ANCHE >>>>Calciomercato Milan, Donnarumma resta ad una sola condizione

LEGGI ANCHE >>>>Juventus, Ronaldo: senza Cr7 Sarri si affida al tango argentino

Calciomercato Milan, assalto agli esuberi bianconeri

Milan Emre Can
Emre Can (Getty Images)

Diversi gli ‘esuberi’ in casa Juventus che la dirigenza del Milan starebbe mettendo nel mirino per i prossimi mesi. Nomi di spicco ormai ai titoli di coda con il club campione d’Italia. Partendo da Emre Can, in rottura con Sarri ed ai margini del progetto bianconero. Il tedesco vuole giocare in vista dell’Europeo ed è per questo che il Milan potrebbe essere l’occasione giusta per ritrovare forma e brillantezza, almeno fino alla prossima estata. Operazione complicata anche per l’importante ingaggio percepito in bianconero da Emre Can: rossoneri alla finestra. In attacco non è uscito dai radar rossoneri Mario Mandzukic che a gennaio saluterà Torino ed è corteggiato, tra gli altri, dai club del campionato cinese.

Il croato però potrebbe anche decidere di sposare il progetto rossonero in caso di offerta congrua anche se le possibilità di vederlo con la maglia del Milan sono al momento abbastanza ridotte. Più calde le due piste per la difesa che portano a Daniele Rugani e Merih Demiral. Il turco sembrerebbe il favorito per lasciare Torino già a gennaio e dopo essere stato fortemente accostato al club di Elliott in estate, potrebbe tornare di moda visto il forte pressing di Maldini e Massara. Valida l’opzione Rugani anche se in casa Milan il preferito sarebbe Demiral, con l’ex Empoli destinato a lidi stranieri di fronte ad un’offerta importante.

LEGGI ANCHE >>>>Calciomercato, Milan e Ancelotti ancora insieme? Con lui un fedelissimo

Milan, ancora affari con la Juventus? I precedenti

Milan Emre Can
Leonardo Bonucci (Getty Images)

L’ultimo grande colpo, rivelatosi flop in rossonero e arrivato dalla Torino bianconera, è stato Leonardo Bonucci. L’ormai ex capitano rossonero ha deluso nell’unica annata a Milanello prima del ritorno ‘a casa’ dove Bonucci è tornato sui suoi livelli, guidando la difesa di Sarri. Come dimenticare tra le ultimissime operazioni quella che ha portato Gonzalo Higuain al Milan, nell’estate 2018. Sei mesi poco brillanti del ‘Pipita’ che ha collezionato 15 presenze con prestazioni altalenanti, 6 reti ed 1 assist vincente. Troppo poco per Gonzalo che ha poi ceduto il passo a Piatek e si è diretto a Londra dal mentore Sarri.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Milan CLICCA QUI!

Affare indiscusso a parti invertite quello che ha portato Pirlo nel luglio 2011, a parametro zero, alla Juventus. 4 anni con i bianconeri per il ‘Maestro’ e 4 scudetti portati a casa per la gioia di Conte prima e Allegri poi. In passato uno dei primi ad inaugurare l’asse Torino-Milano è stato Fabio Capello, nel 1976, con il trasferimento al Milan. Negli anni successivi, appesi gli scarpini al chiodo, avrebbe poi allenato con successo entrambe le big. Anno 2001, l’affare lo fa il Milan a suon di miliardi portando Pippo Inzaghi in rossonero: con il Milan il bomber conquista 2 scudetti e 2 Champions, diventando l’emblema dell’attacco rossonero dell’epoca moderna.

LEGGI ANCHE >>>>Calciomercato Roma, futuro Florenzi: il paradosso del capitano giallorosso

LEGGI ANCHE >>>>Ronaldo resta a casa: Georgina lo ‘consola’ così – FOTO

S.C