Calciomercato Juventus, cessioni Top per arrivare al Big: gli scenari estivi

La Juventus continua a sognare il grande colpo per la prossima estate di calciomercato: tre possibili sacrifici per arrivare al top player

Calciomercato Juventus, Paratici studia l'addio in difesa
Fabio Paratici @ Getty Images

La Juventus sta per chiudere un 2019 caratterizzato, nell’ultima uscita, dalla brutta sconfitta in Supercoppa italiana contro la Lazio. La dirigenza bianconera è già al lavoro per regalare a Sarri i giusti innesti, nel calciomercato di gennaio, per puntare a scudetto e Champions League. In tal senso, in vista dell’estate, il club torinese potrebbe attuare una vera e propria rivoluzione che lo porterebbe a sognare un grandissimo colpo in attacco.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Juventus, post Szczesny: sfuma il top player

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Juventus, asse con Raiola: la strategia per Pogba

Calciomercato Juventus, il sogno proibito porta a Parigi

Calciomercato Juventus
Neymar e Mbappe (Getty Images)

Una pista sulla carta impraticabile, ai limiti del possibile. La Juventus non smette però, seppur segretamente, di pensare a Kylian Mbappe. Il campioncino francese del Psg, classe 1998, non è un mistero che sia da tempo uno dei sogni proibiti del presidente Agnelli. Un’operazione, quella che la dirigenza bianconera potrebbe tentare di imbastire in viste dell’estate, dalle cifre esorbitanti.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI!

In tal senso, il nome di Mbappe non si è mai allontanato dalle fantasie del club campione d’Italia che sta da tempo programmando il futuro dell’attacco di Sarri. Per far spazio a Mbappe, o ad eventuali alternative di lusso al 21enne francese, serviranno delle cessioni di primaria importanza. Ecco dunque prospettarsi diversi cambiamenti, il prossimo giugno, all’attacco della Juventus.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Inter e Juventus, sfuma il colpo top in Serie A: le ultime

Juventus, le possibili cessioni Top in estate

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Sono tre i nomi che, per motivi diversi, potrebbero portare moneta sonante nelle casse della Juventus la prossima estate. Soldi da reinvestire per un grandissimo colpo, che sposti definitivamente gli equilibri europei in favore della squadra di Sarri. Se n’è parlato per settimane di un addio di Cristiano Ronaldo. Un’ipotesi tutt’altro che utopistica, visto il malessere riscontrato per lunghi tratti dal fuoriclasse portoghese alla corte di Sarri. CR7 è corteggiato dal Psg e non solo: il suo addio aprirebbe la strada ad erede di pari livello.

Difficile che Sarri possa rinunciare a Pjanic, considerato negli ultimi mesi la pedina imprescindibile per il gioco del tecnico toscano. Il bosniaco però ha grande mercato in Europa, anche qui il Psg resta alla finestra. Il possibile arrivo di Paredes, nello scambio con Emre Can, potrebbe anche convincere Paratici a sacrificare Miralem a giugno. Infine, la cessione più probabile riguarderebbe Bernardeschi. L’ex Fiorentina ha deluso su ogni fronte ed il suo addio pare praticamente scontato.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Juventus, niente Haaland | Arriva un altro baby fenomeno

LEGGI ANCHE >>>Juventus, ESCLUSIVO Berard: “Paredes in uscita, ma c’è anche il Napoli”

S.C